fuorisalone

Modaedesign.com al Fuorisalone, con l’illuminazione, i pouf e le poltrone sacco

L’azienda Modaedesign.com sarà presente al Fuorisalone dal 14 al 19 aprile prossimi.

fuorisalone

Arredamento e illuminazione sono facce di una stessa medaglia, anche se l’illuminazione al momento sembra essere più importante. È infatti l’anno internazionale della luce proclamato dall’Unesco. Oggi, più che mai, la luce e l’illuminazione assumono quindi un ruolo fondamentale, anche in forza della rivoluzione che la tecnologia a led ha portato nelle vite di famiglie ma anche e soprattutto di collettività.

E quindi Euroluce, nel suo programma, si è adeguata di conseguenza. Euroluce è la fiera biennale, con il relativo Fuorisalone, che si tiene a Milano presso Officina 14. «Euroluce – si legge nella presentazione della fiera biennale – presenta una proposta merceologica ampia e di elevata qualità che, dall’originaria attenzione verso il decorativo, si è ampliata verso altri settori quali l’illuminotecnica, l’illuminazione stradale, le sorgenti luminose e i loro sistemi di controllo proponendosi quale esclusivo punto di riferimento per il settore Luce. In sinergia, uno stimolante programma di iniziative collaterali in collaborazione con le associazioni che rappresentano i lighting designer».

Anche l’azienda Modaedesign.com sarà presente quest’anno a Fuorisalone con il suo ricco catalogo di complementi per l’illuminazione e per l’arredamento, ricco sia dal punto di vista estetico, sia dal punto di vista della tecnologia. Saranno infatti presenti anche i pouf e le poltrone sacco di Modaedesign.com perché non si può prescindere dall’arredamento quando si parla di illuminazione.

Modaedesign.com infatti parte dalla consapevolezza di quanto l’illuminazione artificiale sia importante nell’arredamento di una casa, di un ufficio, di uno spazio domestico all’aperto come un giardino, un terrazzo, un balcone. Di come l’illuminazione modifica l’arredamento, di come lo migliora, lo mette in una luce diversa. Tuttavia, non si tratta quindi solo di estetica, non solo di tecnologia, ma di quel momento in cui estetica e tecnologia si compenetrano in un tutt’uno. Per conoscere il catalogo e le novità di Modaedesign.com basta recarsi al Fuorisalone, in via Tortona 14 a Milano, nei giorni di fiera compresi tra il 14 e il 19 aprile prossimi.

Approfondisci

Categoria

Design: idee regalo per la festa del papà

La festa del papà è un momento in cui esprimere il proprio amore al proprio papà, con tanti baci, tanti abbracci e magari un regalo. Ma quale dono scegliere?

Categoria

Un regalo in tema di arredamento, illuminazione o accessori moda è sempre il regalo giusto, non solo in occasione della festa del papà. Basta conoscere i gusti e le passioni del proprio genitore: facciamo qualche esempio.

Se il papà ama la lettura, niente è meglio di una nuova lampada da tavolo di design, che può essere posta sulla scrivania a illuminare le sue serate. Analogamente, per la lettura, può essere molto comodo un pouf su cui sedersi e trascorrere delle ore serene.

E ancora, via libera agli orologi da parete, a una lampada da terra – anche questa è adatta alla lettura – o ancora ad accessori moda come portafogli, borse da uomo, portadocumenti.

Un regalo di design va scelto in maniera sobria, perché sia classico e lontano dalle mode del momento. Anche per quanto riguarda il colore: via libera a blu e nero in particolare, ma anche a beige, marrone e cammello, se si parla di accessori.

Mentre se si sceglie qualcosa per l’arredamento o l’illuminazione, è un bene anche optare per qualcosa che colpisca, anche molto colorato, sempre a patto che nella propria casa le tinte scelte siano richiamate da altro.

Approfondisci

11025838_665603916928200_184651495923395931_o

Tempo di primavera, il design e l’illuminazione

L’arrivo della primavera è sempre molto atteso – tranne per chi soffre di allergie stagionali – e la bella stagione fa venire voglia di cambiamento anche nella propria casa: ciò significa che è ora di ridefinire il design, magari partendo dall’illuminazione.

11025838_665603916928200_184651495923395931_o

Nell’immagine qui sopra si dà un esempio di come cambiare la propria camera da letto, migliorarla e sistemarla in occasione della bella stagione. Naturalmente, questo tipo di arredamento si può adottare sempre, in particolare nelle zone, come nel sud Italia, in cui si può godere di grande luce naturale e di bel tempo.

Il design adottato per quest’arredamento è decisamente retrò: è come fare un passo indietro ai tempi di Casablanca, ma in technicolor. L’illuminazione “portante” è costituta da faretti a incasso, che sormontano la parte superiore delle pareti – complice il fatto che la tettoia qui ha la forma di un trapezio.

Alcuni faretti sono posti anche nella parte bassa delle pareti, ma non finiscono qui i complementi per l’illuminazione, data la presenza anche di suggestive e insolite lampade da tavolo. Completano il tutto delle tende a baldacchino per il letto e si intravede, appena dietro il muro divisorio, un lavandino old style.

Nel complesso, quest’arredamento, grazie anche ai complementi per l’illuminazione, conferisce una profonda idea di freschezza, di pulizia, di immediatezza. È come se, vedendolo, ognuno di noi esclamasse: sì, ora sono a casa.

Approfondisci

75

Case da VIP: il design sobrio dell’abitazione di Neil Patrick Harris

Raffinata ma sobria, ecco un’immagine di una stanza della casa dell’attore Neil Patrick Harris.

75

I VIP hanno spesso delle bellissima case che tutti noi comuni mortali ammiriamo sulle riviste d’arredamento. Ma se c’è un VIP che fa tendenza ultimamente è l’attore Neil Patrick Harris, che ha condotto la notte degli Academy Awards. Di recente, alcune riviste si sono occupate della sua casa, in cui regna un design sobrio nell’arredamento.

Qui potete vedere la sua camera da letto, che è molto elegante e quasi essenziale, ma non mandano i dettagli sfiziosi di design, come le due grandi lampade da tavolo appoggiate sui comodini e sormontate da un paralume bianco che richiama parte del mobilio e gli infissi, ma anche i cuscini dalla fantasia optical, le tende marroni che fanno pendant al cassettone e infine il tappeto peloso ai piedi del letto.

Si tratta di un modo molto sobrio di intendere il design, senza eccessi, alla portata di tutti: ognuno di noi, infatti, può arredare la propria camera da letto in questo modo, anche senza il bisogno di essere un VIP. La sobrietà nel design è qualcosa che non passa mai di moda ed è assai versatile, perché, con pochi tocchi, si può trasformare in qualcosa di differente – magari modificando semplicemente tende, tappeto, cuscino e paralume.

La camera nella foto viene infine sormontata da un faretto posto all’incrocio degli spioventi del soffitto. Si tratta di una soluzione insolita: pochi complementi per l’illuminazione, in controtendenza con la moda generale del momento, ma in camera da letto è in fondo piacevole non essere investiti da luci forti.

Approfondisci

Arredamento: come rendere la casa più femminile

La Festa della Donna si avvicina e abbiamo pensato a quanto sia importante il tocco femminile in ogni casa. Ma in cosa consiste il tocco femminile?

11006401_664257953729463_6705454683969951266_nPartiamo da un presupposto: la femminilità è qualcosa che esiste nel mondo, al di fuori di qualunque ruolo, al di fuori di qualunque etichetta. Esiste nelle donne (ma anche negli uomini, perché ognuno di noi ha in sé il suo uguale e il suo opposto) e può esistere nelle case che le donne arredano secondo il loro gusto personale. Magari partendo dai divani.

Quella che si vede nell’immagine è infatti una stanza arredata secondo un gusto prettamente femminile, ma senza essere stucchevole, evitando così l’effetto «casa di bambola». Ci sono molti divani in questa stanza, perché si tratta di un soggiorno e in questo caso le sedute non sono mai troppe, perché potrebbero servire in caso di una riunione o di una festa.

E mentre uno dei divani è caratterizzato da un fucsia molto acceso, gli altri divani sono piuttosto sobri, eleganti e dal gusto retrò, quello bicolore beige e verde mela in particolare, che contribuisce a dare l’idea di estrema dolcezza nella stanza.

Alcuni colori cui si è ricorsi per i divani sono richiamati dalle pareti, ma anche da cuscini, vasi e complementi per l’illuminazione in genere, i più visibili il lampadario e le due lampade da terra che costeggiano il divano fucsia.

Si tratta solo di un’idea, naturalmente, perché una stanza, per avere il tocco femminile, non deve essere necessariamente così colorata, però il colore aiuta, è di tendenza e infine bisogna ricordare che un divano molto colorato mette sempre allegria.

Approfondisci

Pouf, il relax è nel proprio ufficio

Chi lo dice che al lavoro non ci si debba mettere comodi? Per cui anche i complementi d’arredamento che non si pensa possano entrare in un ufficio invece possono: come i pouf per esempio.

entrata-google-ferrettiblogI pouf sono comodi e morbidi. Molti li utilizzano nelle proprie case, soprattutto le famiglie numerose, perché piacciono ai bambini. Ma i pouf possono trovare un loro utilizzo anche all’interno di un posto di lavoro.

L’immagine che vedete, infatti, è tratta dall’ufficio di Google a Zurigo: qui pouf coloratissimi adornano alcune aree per gli utilizzi più disparati. I pouf sono l’ideale per le aree relax, per trovare una propria dimensione seduti su essi, mentre si passa a un argomento successivo.

Inoltre, i pouf possono trovare impiego presso il proprio posto di lavoro anche in quelle aree adibite al pubblico esterno. Poniamo il caso che entriate in uno studio professionale: quanto è più comodo un pouf per attendere rispetto a una sedia o una poltrona tradizionale? Questa sensazione viene amplificata qualora lo studio in questione sia uno studio medico, in cui la confortevolezza del paziente nell’attesa lo può rendere meno nervoso e più disposto alla propria visita di controllo.

Sia che si scelgano pouf coloratissimi come nella sede svizzera di Google sia che li si scelga tutti uguali e monocromi, al di là di tutte le opzioni di stile, quella del pouf in ufficio resta comunque una scelta vincente.

Approfondisci

Pouf dedicati agli amici animali

Chi l’ha detto che animali e arredamento, in particolare le sedute, vanno poco d’accordo? Ecco l’idea di Avalon per mettere pace tra pouf e animali domestici.

pouf_cane-61_1_1_1_1

Avere animali in casa è una vera e propria sfida per tutti coloro che vogliono anche essere ordinati. Agli animali, si sa, si perdona tutto: non possono certo pulire da soli i peluzzi che lasciano in giro, eppure hanno sempre voglia di stare nei posti più comodi della casa, sia o cani che i gatti.

Ma niente paura: Avalon ha messo in commercio dei pouf dedicati specificamente ai propri animali domestici. Le caratteristiche di questi pouf sono ben precise: intanto si tratta di sedute molto più piccole rispetto alle sedute per gli esseri umani, sono dotate anche di un tessuto di rivestimento che consente una pulizia semplice e profonda. Dal punto di vista della comodità, invece, non cambia nulla rispetto ai pouf tradizionali.

L’idea è molto buona: basta immaginare se stessi su un pouf e il proprio cane o gatto accanto sul suo pouf. È come regalare uno spazio tutto per sé all’essere vivente che si ama, comprando un pouf che gli appartenga completamente, in cui riposare, su cui giocare e fare la propria “toilette” quotidiana. In questo modo, ognuno avrà la propria seduta, senza combattere per il possesso della poltrona ogni giorno.

Approfondisci

Pouf personalizzati, l’idea giusta per san Valentino

San Valentino si avvicina e allora come esprimere il proprio amore se non con un pouf?

newsletter

C’è chi lo dice coi fiori, c’è chi lo dice con un biglietto augurale. Ma è molto, molto meglio dirlo con un pouf. La ragione? Un pouf dura molto a lungo, ed è sicuramente un modo insolito per ricevere delle parole d’amore dalla persona che si ama.

C’è anche un altro aspetto da non sottovalutare quando si regala un pouf o una poltrona sacco personalizzata alla persona amata. Un complemento d’arredo per la casa è esattamente come un libro: dice qualcosa di chi lo acquista ma dice anche qualcosa di importante di chi lo riceve, della sua personalità, del suo gusto, dei suoi desideri. Per questo libri e complementi d’arredo devono essere scelti con cura, con attenzione, conoscendo bene la persona che riceverà il dono. E chi si conosce meglio della persona amata?

Naturalmente c’è da fare attenzione nella scelta del pouf personalizzato. Quali sono i colori della casa della persona amata e, in particolare, della stanza in cui potrebbe essere collocata la poltrona sacco? Quali sono i materiali preferiti dalla persona che riceverà il dono, ecopelle o tessuto? Cosa si deve scrivere perché il messaggio giunga in maniera efficace? Solo rispondendo a queste domande, si arriverà ad avere il dono giusto per san Valentino, un regalo gradito che nel tempo porterà nel cuore di due amati solo parole d’amore, d’affetto, di complicità.

Approfondisci

#IDEAREGALO PER IL PAPA’ SUPERTECNOLOGICO? A #NATALE REGALA JOYO DI VIVIDA!

Come stupire a Natale il papà che non sa staccarsi da ipad, iphone o tablet?  Con un regalo super hi-tech come la lampada Joyo di Vivida!!! La lampada Joyo in total black è davvero fantastica per il papà che ha bisogno di un oggetto a servizio della sua passione! E questa lampada riesce davvero nell’intento! Ottimo design,  100% Made in Italy, la lampada da tavolo Joyo prende il nome dal divertente passatempo per bambini di cui richiama anche la forma. E’ pensata per essere una lampada di ultima generazione, originale, coloratissima e modernissima. Nasce da una intelligente collaborazione tra l’ideatore Samuel Codegoni, che è docente universitario al Politecnico di Milano e Industrial and Transportation designer di nota fama e l’azienda Vivida .Il designer di Joyo, parlando della sua moderna invenzione, afferma: “C’era bisogno di una lampada da tavolo dinamica, innovativa, multifunzionale. Una lampada rivolta verso il futuro, che si proponesse di rispondere alle necessità di una realtà quotidiana sempre più legata all’hi-tech“(intervista a Grazia). In effetti funzionalissime prese USB sono inserite sulla base della lampada da tavolo: utilissime per caricare iphone, i-pod, tablet, smartphone o i-pad… La lampada Joyo è davvero una lampada dalle mille sorprese, ottima sia per i papà sia per i figli e le figlie che potranno servirsene per soddisfare le esigenze dei mille apparecchi hi-tech di cui siamo tutti ormai dipendenti.

Oltre alle prese USB, che offrono al nostro papà ipertecnologico una veloce modalità di ricarica, la lampada presenta anche due comodi scomparti che la trasformano anche in comodo ed efficace“svuota tasche”. Niente più problemi per le sue chiavi, i suoi occhiali che lascia sempre chissà dove, gli scontrini, le monete  o la paghetta: tutto ciò che papà è solito abbandonare alla rinfusa su scrivania, tavolo del soggiorno, mensole, e così via, potrà trovare ospitalità nei cassetti della sua Joyo in total black!joyoblack

La lampada Joyo si serve, infine, di una lampadina a basso consumo energetico che consente di risparmiare energia ed è realizzata con ABS (Acrilonitrile Butadiene Stirene), un materiale ottenuto da una miscela pregiata di resina e elastomero, che la rende un oggetto solido e resistente a graffiature e urti. E’ anche riciclabilissimo: si conta infatti che per ogni chilogrammo di ABS vengono risparmiati 18,50 chilogrammi di materie prime.

Conclusa la giornata, prima di andare a letto, papà potrà poggiare i suoi occhiali,  mettersi in ricarica lo smartphone e insieme il tablet, senza dover cercare in giro per la casa ciabatte o spine e spinotti introvabili… E dedicarsi a darvi la buonanotte che meritate!

“Siediti alla scrivania del tuo studio, sdraiati fra le braccia del letto, accomodati sul rilassante divano. E poi accendi la luce. Un semplice gesto che illumina il tuo mondo, ricarica le tue passioni, contiene le tue emozioni.” Così suggerisce la presentazione ufficiale della nostra Joyo, e in effetti, la proposta si fa davvero invitante, soprattutto in vista del prossimo Natale!!!

 

 

Approfondisci

SALOTTO AUTUNNALE? UN POUF E UNA LAMPADA… E L’ATMOSFERA SI COLORA!

La magia dell’autunno può entrare anche a casa tua! Basta qualche semplice accorgimento, come introdurre un nuovo elemento di design, e l’atmosfera del salotto si fa calda e colorata, come la stagione che stiamo vivendo! L’autunno è meraviglioso, è fatto di gialli, rossi, marroni e verdi. Trasformare la casa in una incantevole dimora autunnale è possibile, e senza spendere eccessivamente! Come fare? Non ci vuole che un tocco di creatività e una novità di design da sfoggiare coi tuoi amici! Modaedesign ti propone cinque elementi di design che possono colorare e cambiare il volto della tua casa… In un semplice click!

1. Il pouf  Bals Twist ecopelle rosso: come ogni bosco in autunno ha il suo acero rosso fiammeggiante, così ogni salotto di tendenza deve possedere il suo pouf Bals twist ecopelle!!! Modaedesign ti propone Twist Bals in ecopelle Coccodrillo nel colore rosso acero, un pouf a sacco a forma di disco che si trasforma in una poltrona sacco e viceversa, di misura media in ecopelle coccodrillo di colore Rosso. Arriva già riempito di palline di polistirolo. Ecco il tuo pouf dell’autunno 2014 darà colore ai tuoi interni, e saprà creare un’atmosfera autunnale di magia e fascino! Puoi richiedere che il pouf sia personalizzato con un tuo messaggio che verrà tessuto sul pouf. Un’idea fantasiosa e dolce per un autunno ancora più indimenticabile e sorprendente. I pouf Avalon sono sedute molto confortevoli, resistenti e facilmente lavabili. Dare nuova tonalità alla casa sarà davvero facilissimo, introducendo un pouf a sacco dai colori intensi e perfettamente adeguati alla stagione!
2. La lampada joyo rosso brillante: la lampada da tavolo joyo con finitura in ABS laccata lucida si inserisce in qualsiasi ambiente donando un tocco autunnale glamour e suggestivo. JoYo CLASSIC è un’idea innovativa anche perché, oltre a illuminare con una lampadina a risparmio energetico, presente tre entrate USB che vi consentiranno di ricaricare i vostri accessori multimediali. Infine, grazie ai suoi scomparti alla base, risulta anche un comodissimo svuotatasche. Da tenere in considerazione anche come regalo di Natale!!!
3. Orologio Freakish clock yellow: FreakishClock, l’orologio da parete ideato dalla Industrial Designer Sabrina Fossi, è un interessante oggetto di design che saprà dare risalto alle vostre pareti, animandolo con il suo giallo vivace tipico delle foglie in questa stagione. Un disco rotante con fessura triangolare sostituisce la tradizionale lancetta delle ore, lasciando intravedere il numero sottostante. Capace di donare calore al vostro salotto, l’orologio offre una soluzione originale e a costo accessibile per chi voglia cambiare un po’ il tono dei suoi interni.
4. Lampada da parete Guijarros di LZF Lamps:  realizzate in legno, le lampade sono componibili sulla parete in modo unico e personale. Disponibili nei classici colori dell’autunno: bianco e grigio, come il cielo di Novembre, oppure giallo, arancio, rosso, verde, come i tappeti di foglie sui sentieri boschivi. Potrete dare un tocco incredibilmente romantico, da paesaggio autunnale, ad una vostra parete… E la disposizione delle lampade…La decide voi!!!
5. Illusion Tavolino Covo: infine, dopo una bella passeggiata, ecco un posto dove porre i vostri tesori d’autunno, o dove rilassarvi con una bella tazza di te: il tavolino Illusion di Covo, un tavolino che funge anche da comodo vassoio che si stacca dalla semplice base a tre piedi. Potrete disporvi castagne, foglie, noci, melagrane e ramoscelli, creando una composizione perfetta che accenderà i vostri salotti, oppure potrete adoperarlo per appoggiarvi  te e tisane, e riscaldare anima e corpo!

Approfondisci