arredamento

Come arredare un monolocale in poche e semplici mosse

Arredare un monolocale presenta spesso alcuni aspetti problematici malgrado la limitatezza dello spazio da curare.

Da un lato occorre cercare di sistemare il necessario per agevolarne al massimo la vivibilità, dall’altro è obbligatorio cercare di non esagerare per non esaurire presto la disponibilità di metri.

Per farlo al meglio, occorre quindi cercare di ottimizzare per quanto possibile gli spazi disponibili ad esempio sfruttando l’altezza delle pareti, oppure cercando di ricavare spazio sotto il letto.

Operando in questo modo anche 25 metri quadrati di un monolocale possono diventare molti di più.

Consigli per sfruttare al meglio ogni spazio

Quando si va ad arredare un monolocale come detto, è fondamentale sfruttare la verticalità della parete: ciò rappresenta un primo passo per riuscire a ricavare spazio aggiuntivo.

arredamento

Lo si può fare soprattutto inserendo mensole, come ad esempio Claudette di Caoscreo, e scaffali anche negli angoli più nascosti o addirittura creandone di nuovi nella parte alta della parete, quasi a filo con il soffitto, in modo tale da sfruttare uno spazio altrimenti destinato a restare vuoto.

Naturalmente anche i mobili devono essere parametrati alle dimensioni disponibili eliminando in partenza letti o tavoli di grandi dimensioni.

Meglio ancora se il mobilio sarà in vetro e cristallo, così da alleggerire l’arredamento e conferire maggiore luminosità all’ambiente. Se poi l’altezza dei locali lo consente, la scelta più congrua è quella del letto a soppalco. In alternativa può essere considerata l’adozione di un divano letto.

L’importanza delle luci e degli specchi

Una delle soluzioni più gettonate da anni, nel caso dei monolocali, è rappresentata dall’adozione di luci e specchi che sono in grado di regalare effetti ottici non solo suggestivi, ma anche funzionali all’esigenza di far sembrare più grande la casa.

Per quanto riguarda le luci, la soluzione ideale è rappresentata dalle lampade sospese che possono essere integrate a quelle da terra ove l’illuminazione risulti lacunosa. Oppure, un’ottima soluzione per chi non desidera una lampada che fa sembrare l’ambiente ancor più piccolo, sono i faretti ad incasso.

Nel caso di un pavimento scuro, a rendere più luminoso l’ambiente può contribuire in maniera notevole un tappeto chiaro.

arredamento
Ancora più importanti sono poi gli specchi che hanno il potere di allargare la percezione dello spazio; ed una delle opzioni più utili in tal senso è rappresentato dalle pareti a specchio, sempre più adottate all’interno delle case di modeste dimensioni.

Infine le tende, che dovrebbero essere leggere e trasparenti in modo da agevolare l’entrata naturale della luce. Nel caso in cui le pareti della casa tendano allo scuro, si può creare un efficace contrappeso proprio adottando tessuti chiari e vivaci grazie ai quali regalare maggiore luminosità al monolocale.

Consigli per l’illuminazione della vostra casa

Quando ci si trasferisce in un nuovo appartamento o durante il rinnovo della propria casa, esiste un elemento che non dovrebbe essere mai sottovalutato: la scelta di luci e lampade e, in generale, di una corretta illuminazione.

Il concetto alle spalle della parola “corretta” illuminazione varia a seconda delle dimensioni della casa, la quantità di luce naturale che la irradia, il tipo di arredamento scelto e soprattutto il tipo di ambiente, la sua funzione e le azioni quotidiane che vi sono svolte.

illuminazione cucina

Illuminazione cucina

Se la cucina ha uno spazio limitato con un bancone accanto ai fornelli e di fronte al muro, il problema principale è la posizione e direzione della luce che potrebbe essere sbagliata: infatti, se la fonte di luce è alle vostre spalle, anche compiti semplici come tagliare le verdure potrebbero risultare difficili. Ancora di più se non si possiede una lavastoviglie e si è costretti a lavare le stoviglie a mano in una luce soffusa.

E’ quindi consigliato l’acquisto di una lampada Led da inserire sotto il pensile, magari non dotata di interruttore ma con sensore di movimento, il quale risulterà molto utile in caso abbiate le mani occupate oppure bagnate.  In uno spazio limitato, una seconda luce, come ad esempio una lampadina, dovrebbe essere sufficiente a illuminare in modo appropriato lo spazio.

Illuminazione soggiorno

illuminazione soggiorno lampada da terra

Se il vostro tavolo da pranzo si trova in soggiorno, separato dalla zona con il divano e la TV, le due sezioni dovrebbero avere due tipi diversi d’illuminazione: un lampadario per il primo spazio per un’atmosfera calda e accogliente e una lampada a LED regolabile nella seconda zona, poiché una lampada a sospensione, se il soffitto è basso, potrebbe causare problemi agli occhi. Una delle componenti che non si dovrebbe dimenticare nel soggiorno sono le lampade da terra, soprattutto se trascorrete molto tempo sul divano leggendo, studiando o scrivendo.

 

illuminazione bagno lampada da parete

Illuminazione bagno

Il bagno probabilmente è la stanza più facile da illuminare: basta scegliere dei semplici faretti a incasso da installare sul soffitto con una lampada a Led sulla parte superiore dello specchio, magari regolabile per evitare fastidi ed abbagli agli occhi, soprattutto se si hanno occhi di colore chiaro sensibili alla luce.

Illuminazione camere da letto

Per la vostra camera da letto, l’ideale sarebbe scegliere un lampadario in linea con lo stile della camera, classico oppure moderno e contemporaneo, e delle applique da parete coordinate con la lampada a sospensione da posizionare sopra i comodini accanto al letto.

Per la camera dei ragazzi, invece, oltre alla classica lampada a sospensione che illumina tutto lo spazio a disposizione, è possibile pensare ad una lampada da tavolo da posizionare sulla scrivania, per facilitare lo studio dei ragazzi.

Noi di ModaeDesign.com offriamo una vasta gamma di illuminazione per ogni area della casa, dalle cucina al bagno, passando per soggiorno e camere da letto, sia di adulti che di ragazzi.

Vi aspettiamo sul nostro sito per rinnovare l’illuminazione della vostra casa!

Sgabelli: complementi d’arredo inaspettati

Quando si arreda una casa si parte dai complementi d’arredo più funzionali: lampade, tavoli, letto e così via. Solo dopo arriva il momento di dedicarsi ai dettagli, le cose che rendono una casa unica e accogliente sia per chi la vive ogni giorno sia per gli ospiti. Esistono poi complementi d’arredo inaspettati in grado di valorizzare un ambiente con la loro sola presenza, oggi vi parliamo degli sgabelli.

Sgabelli: sedute alternative di design

Se guardiamo indietro nel tempo ci accorgiamo di quanto lo sgabello in passato fosse considerato esclusivamente una piccola seduta magari da utilizzare in bottega o negli spazi ridotti. Oggi lo sgabello ha preso vita grazie a nuove forme e a design differenti configurandosi in tutto e per tutto come un complemento d’arredo funzionale e decorativo.

Gli sgabelli infatti possono essere contestualizzati in ogni ambiente domestico facendo davvero la differenza.

Perché scegliere gli sgabelli

Probabilmente nella vostra testa, al solo pensiero di un momento di relax, si proietta l’immagine di una comoda seduta: sedia o poltrona che sia. Tuttavia il concetto di seduta è stato modernizzato con l’introduzione degli sgabelli sia nella cucina che nella zona living mantenendo comunque le caratteristiche di comodità e praticità delle tradizionali sedie.

Gli sgabelli, modello bar, sono molto apprezzati all’interno di cucine contemporanee sia per il poco spazio occupato che per la ricreazione di ambienti american style e minimali. Ideali anche per chi ha una cucina a penisola e vuole servire degli aperitivi agli ospiti facendoli accomodare sugli sgabelli.
Molto suggestivo no?

La verità è che gli sgabelli sono dei complementi d’arredo così versatili da poter essere collocati in qualsiasi ambiente e utilizzati per ogni esigenza.
Ad esempio, uno sgabello posto in un angolo come piano d’appoggio è una scelta di stile molto apprezzata.
Si può collocare uno sgabello anche in camera da letto, magari proprio ad altezza specchio per ricreare una toeletta. O ancora, collocare uno sgabello nella stanza da bagno e utilizzarlo come seduta davanti allo specchio durante le operazioni di make up o rasatura della barba.

Come scegliere gli sgabelli

La multipla funzionalità dello sgabello fa si che questo complemento d’arredo non sia più considerato una semplice seduta. Questo col tempo ha fatto si che la proposta dei modelli in commercio si ampliasse, oggi infatti possiamo scegliere sgabelli a tre o a quattro piedi, di qualsiasi stile, colore e altezza.
Dal classico sgabello nero fino a quelli dai colori chiari o pastelli, per non dimenticare gli sgabelli in legno o dalle nuanche fluo e colorate per chi cerca complementi d’arredo davvero impattanti.

Plastica, metallo o legno? Non vi resta che scegliere gli sgabelli più affini con il vostro gusto e con il vostro arredamento per arricchire di dettagli di tendenza la vostra casa.
Vi aspettiamo sul nostro sito per un’ampia selezione di sgabelli!

 

Plafoniera a led: eleganza e convenienza

Se dovessimo immaginare un oggetto in grado di fondere alla perfezione stile e convenienza, questo avrebbe senz’altro l’aspetto della plafoniera a led, un complemento d’illuminazione indispensabile in ogni living contemporaneo e attendo alla sostenibilità dell’ambiente e allo stile dello stesso.

Plafoniere a led: rispetto per l’ambiente e convenienza

Le plafoniere a led sono complementi d’illuminazione e d’arredo che si contraddistinguono per la loro notevole eleganza e la duplice funzionalità: sostituiscono infatti le lampade da soffitto tradizionali e forniscono un’illuminazione omogenea e ottimale per qualsiasi ambiente domestico.

La luce messa dalla plafoniera a led può avere un diametro molto esteso, risulta intensa e uniforme, ideale per illuminare qualsiasi stanza della casa.
I vantaggi della luce a led sono tantissimi, a livello ambientale infatti queste fonti di luce non producono inquinamento luminoso e durano di più rispetto alle lampadine alogene, motivo per il quale sono considerate convenienti dato che c’è un minor consumo delle fonti energetiche.

Le plafoniere a led sono scelte da tutte le persone che cercano soluzioni di design ma che al contempo rispettino l’ambiente e abbiano minor impatto sulle spese domestiche, questi complementi d’illuminazione hanno vita lunga e i costi di manutenzione sono inesistenti.

 

Perché Acquistare plafoniere a led

Le plafoniere a led sono complementi d’arredo che possono dare uno stile elegante e discreto ad ogni ambiente con una particolare attenzione al risparmio e alla sostenibilità ambientale.
I vantaggi della luce a led sono stati ampiamente spiegati, nonostante la funzionalità evidente di questi oggetti, nulla va a discapito del design che resta essenziale per chi è alla ricerca di oggetti di stile per un arredamento funzionale.
Le plafoniere a led sono molto utilizzate all’interno delle zone living, soggiorno o salotto, per ricreare ambientazioni di tendenza e per consentire ad ospiti e proprietari di casa di godere di una luce definita ed omogena.

La versatilità di questi complementi d’illuminazione li rende collocabili in qualsiasi ambiente domestico.
Lasciatevi conquistare dall’ampia selezione di plafoniere a led presenti sul nostro sito e illuminate di stile la vostra casa!

 

Tavolino Pouf: la praticità incontra il design

Pratico, di design, assolutamente innovativo per l’arredo indoor, stiamo parlando del tavolino pouf, un elemento d’arredo che si distacca dalla funzionalità di sola seduta per diventare un piano d’appoggio per accessori d’arredo e molto altro.

Praticità e design: il tavolino pouf

Se amate circondarvi di dettagli in grado di rendere la vostra casa accogliente e unica nel suo stile, il tavolino pouf è senz’altro il complemento d’arredo che state cercando, una soluzione ideale per l’arredamento di spazi indoor e zone living.
Pratico e funzionale, il tavolino pouf è stato pensato per rispondere a due necessità: fornire una seduta comoda per gli abitanti della casa o per gli ospiti e essere un piano d’appoggio per accessori di arredo o un vassoio con caffè durante la pausa merenda.

Data la sua versatilità, il tavolino pouf si configura come un elemento d’arredo perfetto per chi cerca delle soluzioni salva spazio originali e di design. Grazie alla sua duplice funzionalità infatti, il tavolino pouf può trasformarsi in seduta o piano d’appoggio in qualsiasi momento per il vostro comfort e quello dei vostri ospiti.

Tavolino Pouf: come sceglierlo

Il Tavolino Pouf è un elemento d’arredo davvero indispensabile per chi è alla ricerca di chicche da inserire nel proprio contesto domestico.
I modelli di tavolino pouf sono diversi e non vi resta che sceglierlo in base alle esigenze della vostra casa e perché no, anche al vostro gusto personale che vuole la sua parte.

Per spazi piccoli ma con grande attenzione ai dettagli, il consiglio è quello di optare per un tavolino pouf cilindrico, un complemento d’arredo dal gradevole impatto visivo che stupisce con discrezione ed esercita a pieno la sua funzionalità.

Se avete una zona living piuttosto spaziosa e volete arricchirla di nuovi elementi di design, il tavoli pouf rettangolare è la soluzione adatta a voi.

In alternativa ci sono i tavolini pouf a forma quadrata, pratici, versatili e adatti ad ogni esigenza.

 

Vi aspettiamo su ModaeDesign.com per farvi scoprire la nostra selezione di tavoli pouf di design!

Lampade da terra in legno: quali scegliere

La luce si sa, è protagonista assoluta della casa, sopratutto durante la stagione invernale quando la luce del sole non ci fa compagnia fino a sera come invece succede d’estate. Le lampade da terra rappresentano un valido aiuto in casa, fondamentali sia per l’aspetto decorativo che per quelle funzionali.
Oggi parleremo di lampade da terra in legno: complementi d’arredo eleganti e chic per illuminare con grande stile la vostra zona living o la zona notte.

Lampade da terra in legno: eleganza senza tempo

Avete già arredato la vostra casa ma sentite che manca qualcosa? Vorreste un supporto alla luce principale che illumina l’ambiente domestico? La lampada da terra in legno è la soluzione alle vostre domande, un dettaglio che renderà accogliente e chic la stanza all’interno della quale sarà collocata.

Le lampade da terra in legno non sono fatte solo per illuminare ma per decorare, per stupire ed essere guardate dai voi e dai vostri ospiti. Si tratta di complementi d’arredo secondari ma che sanno diventare protagonisti. Una lampada da terra in legno ad esempio saprà dare un tocco in più all’interno della zona living, collocata in un angolo o vicino ad un divano.

Lampada da terra in legno: quali scegliere

Le lampade da terra in legno sono presenti sul mercato dell’arredamento in diversi stili e forme proprio per rispondere alle richieste più esigenti dei clienti. Anche in base al proprio arredamento e al gusto personale è possibile optare per delle lampade con paralume dai colori soft e tenui.
Si anche al fusto in legno bianco o avorio che si sposa perfettamente con lo stile shabby chic. Se siete dei romantici invece potrete optare per un colore che tende al rosa, se invece siete amanti dello stile contemporaneo, il consiglio è quello di scegliere il legno naturale, valorizzando al massimo il materiale della lampada.

Su ModaeDesign.com troverete un’ampia selezione di lampade da terra in legno per arredare la vostra casa in maniera chic e originali e rendere sorprendente ogni momento della vostra vita domestica!

 

Poltrone Pouf: forme, colori e possibilità di utilizzo

Ormai è assodato, la casa è il luogo dove relax e momenti di svago prendono vita dopo giornate di lavoro e impegni che ci portano a stare in giro tutto il giorno. Di cosa avete bisogno per sentirvi a vostro agio in un ambiente domestico e desiderare di trascorrere lì il resto della giornata?

Abbiamo la risposta e siamo sicuri che la condividerete con noi: poltrone pouf, morbide e leggere sedute per guarda la televisione, leggere il vostro libro preferito e chiacchierare con gli amici o con la famiglia magari sorseggiando una bibita.
Ci sbagliamo forse?

Poltrone Pouf: decoro e funzionalità

La ragione per cui scegliere una poltrona pouf per l’arredamento della zona living è presto detta: concedersi relax con un oggetto di design, versatile e originale. 
Queste sedute infatti sono così tanto popolari proprio perché riescono a fondere alla perfezione la funzionalità tipica di una poltrona e il design, curato e ricercato per rendere ancora più accogliente l’ambiente di collocazione. Le poltrone Pouf sono apprezzate per la loro versatilità, possono infatti essere utilizzate come seduta ma anche come “letto” per un riposo pomeridiano. Inoltre data la loro forma e leggerezza possono essere spostate in ogni parte della casa in base al loro utilizzo.

Poltrone Pouf: quali scegliere e come utilizzarle

Abbiamo elogiato questo complemento d’arredo proprio grazie alle sue evidenti peculiarità funzionali e decorative. Abbiamo anche detto che si tratta di un elemento assolutamente versatile, ad eccezione infatti di bagno e cucina ogni stanza può ospitare la poltrona pouf per rendere l’ambiente più accogliente.

Il soggiorno è sicuramente la stanza più indicata all’interno della quale collocare una o più poltrone pouf a sostituzione o supporto dei divani tradizionali. Si tratta infatti di un’alternativa assolutamente originale ma allo stesso tempo confortevole per rilassarsi in solitudine o in compagnia di amici e parenti.
Le poltrone pouf possono essere collocate anche all’interno della zona notte come seduta supplementare.

Questi complementi d’arredo possono essere utilizzati anche per l’esterno, soprattutto durante la calda stagione per trascorrere delle serate in compagnia senza rinunciare al massimo relax.

Data la grande popolarità delle poltrone pouf, è possibile trovarle in commercio di diverse grandezze e colori, così da soddisfare le esigenze e i gusti di ogni persona. Alcune di queste hanno un tessuto sfoderabile altre invece sono caratterizzate da un tessuto tecnico che facilita la pulizia, basta infatti un panno di cotone bagnato per tenere sempre in ordine e pulito il vostro pouf.

Lasciatevi ispirare dall’ampia selezione di poltrone pouf presenti sul nostro sito e arredate di stile la vostra casa!

 

 

 

 

Come scegliere i colori della camera da letto

Mentre tutto ritorna alla normalità dopo le vacanze, c’è chi approfitta di qualche giorno libero per sistemare casa, arredarla ex novo oppure dare nuovo volto ad alcuni ambienti.
Oggi parliamo di camere da letto e di come scegliere i colori dell’arredamento della zona notte.

Camera da letto: quali colori scegliere?

La zona notte è una parte fondamentale per la vita in casa e per questo occorre fare molta attenzione all’arredamento di questo ambiente. Si tratta infatti del luogo dove si consumano momenti di relax dopo giornate di lavoro e impegni quotidiani.

A proposito di relax e benessere, sapevate che i colori influenzano tantissimo i nostro stati d’animo? I colori scelti per la nostra casa, sia sotto forma di pittura che di complementi d’arredo, riescono a dare un’atmosfera assolutamente unica e personale ad ogni ambiente.
Come abbiamo già detto, la camera da letto è l’ambiente dedicato al riposo, al raccoglimento e al relax dove possiamo trascorre il nostro tempo in solitudine o con il nostro partner. Va da se che ad influenzare questo momento è anche l’arredamento e i colori delle pareti e dell’arredamento.

Ma quali sono i colori da scegliere per il complementi d’arredo della camera da letto? Vediamoli insieme.

Camera da letto: i colori

Ognuno di noi ha un colore del cuore, quello che alla sola vista ci mette a nostro agio. E’ giusto quindi tenere conto anche dei gusti personali nella scelta del colore dei complementi d’arredo e delle pareti della camera da letto, pur con qualche accorgimento che armonizza la vostra convivenza in questo ambiente.

Ecco i colori che consigliamo per la camera da letto.

Il bianco è in cima alla top list. E’ il colore più comune ma più apprezzato per dare un tocco di freschezza alle pareti e a tutto l’ambiente  che non stanca mai. Luminosità e candore si adattano perfettamente alle camere da letto più piccoline che appunto sono omaggiate da questo colore che gli da un senso di ariosità.

Il verde è il colore ideale per chi è alla ricerca di relax, è appurato infatti che questo colore è in grado di creare un’atmosfera di pace e tranquillità. Il consiglio è quello di giocare su nuance differenti per l’arredamento optando per quelle più chiare per le pareti e dedicare quelle più intense e brillanti ai complementi d’arredo o alle decorazioni. Se preferite invece un colore più delicato, è consigliato il verde salvia.

 

 

Il rosa è il colore romantico per eccellenza ed è molto quotato per l’arredamento delle camere da letto. In questo caso il consiglio è di optare per complementi d’arredo rosa antico e legno per un effetto in stile Shabby Chic.

Il rosso è un colore molto amato dagli amanti del design, tuttavia la scelta di una palette cromatica di questa tonalità può essere un po’ azzardata, tutto sta al perfetto mix and match tra pareti e complementi d’arredo. Se ad esempio optate per delle pareti rosse, i complementi d’arredo dovranno essere di toni neutri dalle nuance delicate. Al contrario invece, potrete sbizzarrirvi con un mobilio rosso che fa da contrasto alle pareti bianche per una camera da letto contemporanea ed energizzante.

Quali sono i vostri colori preferiti?

Lampade da tavolo per esterno: quali scegliere

Le serate all’aperto sono la consolazione di tutti coloro che con questo caldo continuano a lavorare. Cosa c’è di meglio infatti che tornare in casa e rilassarsi all’interno della propria zona outdoor? Occorre solo creare l’atmosfera giusta con l’illuminazione.

Per queste calde sere d’estate noi proponiamo delle lampade da tavolo per esterno e in questo articolo vi consigliamo quali scegliere.
Lasciatevi ispirare dall’ampia proposta di lampade da tavolo per esterno Made in Italy presente sul nostro sito, solo rivenditori di grande qualità.

Lampade da tavolo: l’illuminazione per l’esterno

Quando si parla dell’arredamento di una casa in maniera attento e ricercato è impossibile escludere l’illuminazione che ha appunto un ruolo d’eccezione sia per la funzionalità che per l’atmosfera che si vive e si respira in casa. Il discorso è reciproco sia per gli ambienti interni che per quello outdoor, anzi potremmo dire che le lampade da esterno giocano un ruolo chiave per l’aspetto e l’originalità proprio degli spazi esterni. E cosa c’è di meglio delle lampade da tavolo per valorizzare i dettagli di un giardino o di qualsiasi spazio domestico esterno?

Lampade da tavolo per esterni

L’estate è la stagione dove trascorriamo maggior tempo negli spazi outdoor: terrazzo, giardino o balcone. Che si tratti di meritato relax dopo una giornata di lavoro o di trascorrere l’intero weekend per recuperare le energie, la voglia di distendersi e rilassarsi negli spazi outdoor è in discussa. Ecco quindi che l’illuminazione è fondamentale per trascorrere le serate in compagnia di amici o parenti o anche in solitudine, magari accompagnati da una musica soave.
Le lampade da tavolo in questo senso aiutano a ricreare atmosfere di vero comfort e permettono di illuminare la zona interessata in maniera non invadente.

E’ possibile infatti collocare una o più lampade da tavolo nelle zone outdoor che più necessitano della luce artificiale. Ad esempio su un tavolino in prossimità di un divano per le letture serali oppure nelle immediate vicinanze di un tavolo così da poter illuminare la zona al meglio anche durante una cena.

Le dimensioni e la praticità delle lampade da tavolo permettono inoltre di spostarle in base alle vostre esigenze. Durante i mesi invernali infatti le stesse possono essere spostate e conservate all’interno della casa. Oppure possono essere spostate sempre all’interno dello spazio outdoor ma a seconda delle vostre necessità, ad esempio per dare luce ad una zona non sufficiente illuminata.

Lampade da tavolo per esterno: design e  funzionalità

Se in passato molto spesso ci si doveva accontentare di soluzioni standard per le lampade da esterno, oggi possiamo vantare di una vasta scelta che soddisfa le esigenze e i gusti di tutti. Le lampade da tavolo in particolare, sono disponibili in tantissimi modelli, forme e colori. Non vi resta che scegliere quella che meglio si sposa con il vostro arredamento e ovviamente con il vostro gusto.

Pouf rotondo: comodità e originalità in casa

Simpatico, versatile e originale, il must have della stagione estiva è senz’altro lui: il pouf rotondo di Avalon. Si tratta di un complemento d’arredo comodo, pratico e multiuso che non può mancare negli ambienti domestici e negli spazi outdoor. Bianco, blu o rosso? Lasciati ispirare dall’ampia selezione di pouf rotondi presenti sul nostro sito e fatti conquistare dal miglior rapporto qualità prezzo presente sul mercato.

 

Pouf rotondo: design e funzionalità

La casa è il cuore delle nostre attività ricreative e di relax. Dopo una lunga giornata di lavoro o un impegno particolarmente intenso l’unico desiderio è quello di tornare a casa e godersi il meritato riposo in un ambiente confortevole come quello domestico. 
L’estate poi, la voglia di relax aumenta e ci si sposta negli spazi outdoor. Per questo è importante che l’arredamento scelto per  determinate zone della casa sia confortevole, funzionale e ovviamente di design per assecondare le esigenze di tutti i sensi.

Il pouf rotondo rientra sicuramente in questa categoria di arredamento dalle multiple funzionalità. E’ in grado di arredare un intero ambiente in maniera originale e inaspettata garantendo il massimo comfort e una praticità unica nel suo genere. Inoltre, date le dimensioni e la leggerezza che contraddistinguono questo complemento d’arredo è possibile spostarlo da una parte all’altra della casa all’occorrenza.

Pouf rotondo: versatilità negli spazi outoor

Sapevate che il pouf rotondo può essere una perfetta soluzione negli spazi outdoor? Se infatti avete un piccolo balcone, un terrazzo o un giardino potrete collocare il vostro pouf rotondo in maniera temporanea per godervi del meritato relax e poi riportarlo in casa e conservarlo fino al prossimo utilizzo.
Se invece lo spazio lo consente, potrete collocare più pouf rotondi creando una vera comfort zone da condividere con la famiglia e gli amici per degli aperitivi all’aperto o semplicemente per chiacchierare sotto le stelle.
Una cosa e certa, i vostri ambienti saranno pieni di charme e i vostri ospiti non vorranno più andare via.

Tutti i pouf rotondi firmati Avalon sono realizzati con tessuto tecnico Samba e sono sfoderabili così da rendere ancora più pratico l’utilizzo e la pulizia degli stessi.