Anthea di Murano due

Con uno sguardo verso il passato per reinventare un materiale antico e prezioso come il cristallo e uno slancio verso il futuro per scoprire configurazioni sempre innovative, nasce la lampada Anthea nuova creazione di Francesco Bonamico e Marina Toscano per Murano Due.
Attraverso le pregiate gocce in vetro pressato e molato lucido, la luce si diffonde verso una cascata di pendagli, di forma ellittica, in metallo lucido che riflettono e sprigionano innumerevoli riflessi nell’ambiente. La ripetizione e la disposizione degli elementi crea una configurazione d’arredo elegante, armoniosa e originale a luce spenta che, accesa, diventa un elemento sfavillante per la definizione dello spazio.
L’originale effetto scenico della lampada mette in evidenza la sapiente lavorazione del vetro che accostato al lucido metallo valorizza appieno la ricchezza stilistica di Anthea. La finitura a specchio, leggera e sofisticata, amplifica i riflessi e moltiplicando e diffondendo i colori e i bagliori provenienti dall’ambiente circostante.
Anthea è un sistema componibile disponibile in differenti versioni e con più fili di pendagli, per accrescere l’effetto decorativo ed enfatizzare la preziosità della lampada creando un percorso di suggestioni per lo sguardo.

design Francesco Bonamico e Marina Toscano 2008

Descrizione tecnica:

Diffusore: vetro pressato e molato
Colore diffusore: cristallo lucido
Supporto: acciaio lucido
 
Lampadine:
max 1 x 50W G53
 
Dimensioni:
Anthea pendente: 14 x 75 cm
Anthea PL: 8 x 28 x 33 cm
Anthea anello 60: 62 x 62 x 1000 cm
Anthea anello 80: 82 x 82 x 1000 cm
Anthea anello100: 102 x 102 x 1000 cm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *