Arricchire il riciclo creativo con le poltrone sacco

Il riciclo creativo è una realtà ormai ben consolidata: molti si avvalgono del pallet per realizzare sedute, tuttavia c’è bisogno d’altro per rendere tutto meno spoglio, come cuscini e poltrone sacco.

Senza titolo-1

Il riciclo creativo del pallet è ormai molto diffuso. Diventa un modo semplice per avere delle sedute informali in casa propria, senza spendere troppo. Ma in realtà, con il pallet si può ottenere solo l’anima della seduta, che va arricchita con altro. Quest’altro può essere un cuscino, ma anche una poltrona sacco da abbinare accanto al pallet.

Nel caso si scelgano entrambi, naturalmente, i cuscini e la poltrona sacco devono conservare una certa armonia cromatica e dal punto di vista dei materiali tra loro. Questo non significa che debbano essere identici, ma, se si sceglie una poltrona sacco in un determinato colore a tinta unita, è bene che quel colore sia presente anche nella fantasia dei cuscini che andremo a mettere sul pallet.

Quindi, optare per il riciclo creativo (soprattutto se si aggiungono cuscini e poltrone sacco) non significa necessariamente scegliere qualcosa di economico, ma partire da una base filosofica nata per aiutare l’ambiente contro lo smaltimento dei rifiuti, e aiutarsi con complementi d’arredamento che sono suggestivi, di qualità e soprattutto di gran moda. Basta un po’ di attenzione nei dettagli e tutto sarà a posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *