Bals, i pouf in cui affondare nel relax

Cosa si prova nell’affondare in un pouf Bals di Avalon.

avalon_pouf_poltrona_sacco_BALS_ecopelle_mamba_29

Fresco d’estate a caldo d’inverno. La prima volta non si scorda mai: ci si avvicina e ci si siede come circospetti. Il primo impatto è morbido il giusto, né troppo né troppo poco, poi ci si lascia andare pian piano, si adagia la schiena sul resto della stoffa e si dilaga. È quello che si prova accostandosi per la primissima volta a un pouf Bals di Avalon.

Naturalmente, qui abbiamo spiegato una sensazione che si prova a distendersi, ma questo pouf ha numerosi vantaggi, tra cui la possibilità di essere utilizzato in differenti posizioni, da seduti con la postura giusta, da stesi o come si preferisce. I tessuti in cui è realizzato presenta innumerevoli vantaggi, tra cui quelli di richiedere poca manutenzione e pulizia quotidiana essenziale e veloce. I peli di animale, poi, non si attaccano a esso e questo è un duplice vantaggio per chi possiede cani o gatti.

Il pouf Bals è l’ideale per chi vuole trascorrere delle ore in completo relax – fornendo un riposo tale che quasi bisogna stare attenti a non addormentarsi, tanto è comodo – durante la lettura di un libro o la visione di un programma televisivo, o – perché no? – per giocare con i propri figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *