arredamento

Come arredare un monolocale in poche e semplici mosse

Arredare un monolocale presenta spesso alcuni aspetti problematici malgrado la limitatezza dello spazio da curare.

Da un lato occorre cercare di sistemare il necessario per agevolarne al massimo la vivibilità, dall’altro è obbligatorio cercare di non esagerare per non esaurire presto la disponibilità di metri.

Per farlo al meglio, occorre quindi cercare di ottimizzare per quanto possibile gli spazi disponibili ad esempio sfruttando l’altezza delle pareti, oppure cercando di ricavare spazio sotto il letto.

Operando in questo modo anche 25 metri quadrati di un monolocale possono diventare molti di più.

Consigli per sfruttare al meglio ogni spazio

Quando si va ad arredare un monolocale come detto, è fondamentale sfruttare la verticalità della parete: ciò rappresenta un primo passo per riuscire a ricavare spazio aggiuntivo.

arredamento

Lo si può fare soprattutto inserendo mensole, come ad esempio Claudette di Caoscreo, e scaffali anche negli angoli più nascosti o addirittura creandone di nuovi nella parte alta della parete, quasi a filo con il soffitto, in modo tale da sfruttare uno spazio altrimenti destinato a restare vuoto.

Naturalmente anche i mobili devono essere parametrati alle dimensioni disponibili eliminando in partenza letti o tavoli di grandi dimensioni.

Meglio ancora se il mobilio sarà in vetro e cristallo, così da alleggerire l’arredamento e conferire maggiore luminosità all’ambiente. Se poi l’altezza dei locali lo consente, la scelta più congrua è quella del letto a soppalco. In alternativa può essere considerata l’adozione di un divano letto.

L’importanza delle luci e degli specchi

Una delle soluzioni più gettonate da anni, nel caso dei monolocali, è rappresentata dall’adozione di luci e specchi che sono in grado di regalare effetti ottici non solo suggestivi, ma anche funzionali all’esigenza di far sembrare più grande la casa.

Per quanto riguarda le luci, la soluzione ideale è rappresentata dalle lampade sospese che possono essere integrate a quelle da terra ove l’illuminazione risulti lacunosa. Oppure, un’ottima soluzione per chi non desidera una lampada che fa sembrare l’ambiente ancor più piccolo, sono i faretti ad incasso.

Nel caso di un pavimento scuro, a rendere più luminoso l’ambiente può contribuire in maniera notevole un tappeto chiaro.

arredamento
Ancora più importanti sono poi gli specchi che hanno il potere di allargare la percezione dello spazio; ed una delle opzioni più utili in tal senso è rappresentato dalle pareti a specchio, sempre più adottate all’interno delle case di modeste dimensioni.

Infine le tende, che dovrebbero essere leggere e trasparenti in modo da agevolare l’entrata naturale della luce. Nel caso in cui le pareti della casa tendano allo scuro, si può creare un efficace contrappeso proprio adottando tessuti chiari e vivaci grazie ai quali regalare maggiore luminosità al monolocale.

Consigli per l’illuminazione della vostra casa

Quando ci si trasferisce in un nuovo appartamento o durante il rinnovo della propria casa, esiste un elemento che non dovrebbe essere mai sottovalutato: la scelta di luci e lampade e, in generale, di una corretta illuminazione.

Il concetto alle spalle della parola “corretta” illuminazione varia a seconda delle dimensioni della casa, la quantità di luce naturale che la irradia, il tipo di arredamento scelto e soprattutto il tipo di ambiente, la sua funzione e le azioni quotidiane che vi sono svolte.

illuminazione cucina

Illuminazione cucina

Se la cucina ha uno spazio limitato con un bancone accanto ai fornelli e di fronte al muro, il problema principale è la posizione e direzione della luce che potrebbe essere sbagliata: infatti, se la fonte di luce è alle vostre spalle, anche compiti semplici come tagliare le verdure potrebbero risultare difficili. Ancora di più se non si possiede una lavastoviglie e si è costretti a lavare le stoviglie a mano in una luce soffusa.

E’ quindi consigliato l’acquisto di una lampada Led da inserire sotto il pensile, magari non dotata di interruttore ma con sensore di movimento, il quale risulterà molto utile in caso abbiate le mani occupate oppure bagnate.  In uno spazio limitato, una seconda luce, come ad esempio una lampadina, dovrebbe essere sufficiente a illuminare in modo appropriato lo spazio.

Illuminazione soggiorno

illuminazione soggiorno lampada da terra

Se il vostro tavolo da pranzo si trova in soggiorno, separato dalla zona con il divano e la TV, le due sezioni dovrebbero avere due tipi diversi d’illuminazione: un lampadario per il primo spazio per un’atmosfera calda e accogliente e una lampada a LED regolabile nella seconda zona, poiché una lampada a sospensione, se il soffitto è basso, potrebbe causare problemi agli occhi. Una delle componenti che non si dovrebbe dimenticare nel soggiorno sono le lampade da terra, soprattutto se trascorrete molto tempo sul divano leggendo, studiando o scrivendo.

 

illuminazione bagno lampada da parete

Illuminazione bagno

Il bagno probabilmente è la stanza più facile da illuminare: basta scegliere dei semplici faretti a incasso da installare sul soffitto con una lampada a Led sulla parte superiore dello specchio, magari regolabile per evitare fastidi ed abbagli agli occhi, soprattutto se si hanno occhi di colore chiaro sensibili alla luce.

Illuminazione camere da letto

Per la vostra camera da letto, l’ideale sarebbe scegliere un lampadario in linea con lo stile della camera, classico oppure moderno e contemporaneo, e delle applique da parete coordinate con la lampada a sospensione da posizionare sopra i comodini accanto al letto.

Per la camera dei ragazzi, invece, oltre alla classica lampada a sospensione che illumina tutto lo spazio a disposizione, è possibile pensare ad una lampada da tavolo da posizionare sulla scrivania, per facilitare lo studio dei ragazzi.

Noi di ModaeDesign.com offriamo una vasta gamma di illuminazione per ogni area della casa, dalle cucina al bagno, passando per soggiorno e camere da letto, sia di adulti che di ragazzi.

Vi aspettiamo sul nostro sito per rinnovare l’illuminazione della vostra casa!

Poltrone Pouf: forme, colori e possibilità di utilizzo

Ormai è assodato, la casa è il luogo dove relax e momenti di svago prendono vita dopo giornate di lavoro e impegni che ci portano a stare in giro tutto il giorno. Di cosa avete bisogno per sentirvi a vostro agio in un ambiente domestico e desiderare di trascorrere lì il resto della giornata?

Abbiamo la risposta e siamo sicuri che la condividerete con noi: poltrone pouf, morbide e leggere sedute per guarda la televisione, leggere il vostro libro preferito e chiacchierare con gli amici o con la famiglia magari sorseggiando una bibita.
Ci sbagliamo forse?

Poltrone Pouf: decoro e funzionalità

La ragione per cui scegliere una poltrona pouf per l’arredamento della zona living è presto detta: concedersi relax con un oggetto di design, versatile e originale. 
Queste sedute infatti sono così tanto popolari proprio perché riescono a fondere alla perfezione la funzionalità tipica di una poltrona e il design, curato e ricercato per rendere ancora più accogliente l’ambiente di collocazione. Le poltrone Pouf sono apprezzate per la loro versatilità, possono infatti essere utilizzate come seduta ma anche come “letto” per un riposo pomeridiano. Inoltre data la loro forma e leggerezza possono essere spostate in ogni parte della casa in base al loro utilizzo.

Poltrone Pouf: quali scegliere e come utilizzarle

Abbiamo elogiato questo complemento d’arredo proprio grazie alle sue evidenti peculiarità funzionali e decorative. Abbiamo anche detto che si tratta di un elemento assolutamente versatile, ad eccezione infatti di bagno e cucina ogni stanza può ospitare la poltrona pouf per rendere l’ambiente più accogliente.

Il soggiorno è sicuramente la stanza più indicata all’interno della quale collocare una o più poltrone pouf a sostituzione o supporto dei divani tradizionali. Si tratta infatti di un’alternativa assolutamente originale ma allo stesso tempo confortevole per rilassarsi in solitudine o in compagnia di amici e parenti.
Le poltrone pouf possono essere collocate anche all’interno della zona notte come seduta supplementare.

Questi complementi d’arredo possono essere utilizzati anche per l’esterno, soprattutto durante la calda stagione per trascorrere delle serate in compagnia senza rinunciare al massimo relax.

Data la grande popolarità delle poltrone pouf, è possibile trovarle in commercio di diverse grandezze e colori, così da soddisfare le esigenze e i gusti di ogni persona. Alcune di queste hanno un tessuto sfoderabile altre invece sono caratterizzate da un tessuto tecnico che facilita la pulizia, basta infatti un panno di cotone bagnato per tenere sempre in ordine e pulito il vostro pouf.

Lasciatevi ispirare dall’ampia selezione di poltrone pouf presenti sul nostro sito e arredate di stile la vostra casa!

 

 

 

 

Come scegliere i colori della camera da letto

Mentre tutto ritorna alla normalità dopo le vacanze, c’è chi approfitta di qualche giorno libero per sistemare casa, arredarla ex novo oppure dare nuovo volto ad alcuni ambienti.
Oggi parliamo di camere da letto e di come scegliere i colori dell’arredamento della zona notte.

Camera da letto: quali colori scegliere?

La zona notte è una parte fondamentale per la vita in casa e per questo occorre fare molta attenzione all’arredamento di questo ambiente. Si tratta infatti del luogo dove si consumano momenti di relax dopo giornate di lavoro e impegni quotidiani.

A proposito di relax e benessere, sapevate che i colori influenzano tantissimo i nostro stati d’animo? I colori scelti per la nostra casa, sia sotto forma di pittura che di complementi d’arredo, riescono a dare un’atmosfera assolutamente unica e personale ad ogni ambiente.
Come abbiamo già detto, la camera da letto è l’ambiente dedicato al riposo, al raccoglimento e al relax dove possiamo trascorre il nostro tempo in solitudine o con il nostro partner. Va da se che ad influenzare questo momento è anche l’arredamento e i colori delle pareti e dell’arredamento.

Ma quali sono i colori da scegliere per il complementi d’arredo della camera da letto? Vediamoli insieme.

Camera da letto: i colori

Ognuno di noi ha un colore del cuore, quello che alla sola vista ci mette a nostro agio. E’ giusto quindi tenere conto anche dei gusti personali nella scelta del colore dei complementi d’arredo e delle pareti della camera da letto, pur con qualche accorgimento che armonizza la vostra convivenza in questo ambiente.

Ecco i colori che consigliamo per la camera da letto.

Il bianco è in cima alla top list. E’ il colore più comune ma più apprezzato per dare un tocco di freschezza alle pareti e a tutto l’ambiente  che non stanca mai. Luminosità e candore si adattano perfettamente alle camere da letto più piccoline che appunto sono omaggiate da questo colore che gli da un senso di ariosità.

Il verde è il colore ideale per chi è alla ricerca di relax, è appurato infatti che questo colore è in grado di creare un’atmosfera di pace e tranquillità. Il consiglio è quello di giocare su nuance differenti per l’arredamento optando per quelle più chiare per le pareti e dedicare quelle più intense e brillanti ai complementi d’arredo o alle decorazioni. Se preferite invece un colore più delicato, è consigliato il verde salvia.

 

 

Il rosa è il colore romantico per eccellenza ed è molto quotato per l’arredamento delle camere da letto. In questo caso il consiglio è di optare per complementi d’arredo rosa antico e legno per un effetto in stile Shabby Chic.

Il rosso è un colore molto amato dagli amanti del design, tuttavia la scelta di una palette cromatica di questa tonalità può essere un po’ azzardata, tutto sta al perfetto mix and match tra pareti e complementi d’arredo. Se ad esempio optate per delle pareti rosse, i complementi d’arredo dovranno essere di toni neutri dalle nuance delicate. Al contrario invece, potrete sbizzarrirvi con un mobilio rosso che fa da contrasto alle pareti bianche per una camera da letto contemporanea ed energizzante.

Quali sono i vostri colori preferiti?

Portaombrelli: Arredare con stile l’ingresso

Pioggia si, pioggia no. In un periodo di grandi incertezze climatiche come queste, una cosa è certa: il portaombrelli in casa è un accessorio utile per quelle giornate in cui non si può proprio rinunciare all’ombrello.

Posto nella zona d’ingresso, il portaombrelli è oggi un vero elemento di design a  tutti gli effetti:  forme e materiali differenti per decorare con grande stile la nostra casa. Scopri la selezione su Modaedesign.com

Arredare con stile grazie alla pioggia

Giornate di pioggia così se ne vedono sempre di più, le mezze stagioni si sa, portano a cambiamenti climatici abbastanza imprevedibili e allora perché non correre ai ripari? Una soluzione di design è sempre dietro l’angolo, della porta di casa ad esempio.
I portaombrelli sono degli complementi d’arredo estremamente funzionali, servono infatti a contenere gli ombrelli bagnati quando si rientra in casa per non rischiare di bagnare il pavimento o il tappeto dell’ingresso. Questa esigenza, di proteggere dal bagnato la propria casa, ha fatto si che negli anni sempre più italiani scegliessero di acquistare un portaombrelli e così ti tutta risposta ecco che questo accessorio si è trasformato in un vero must have per l’arredamento.
La scelta di stile quindi è un obbligo dal momento in cui si decide di acquistare un portaombrelli, sarà questo complemento infatti ad accogliere i proprietari di casa e anche gli ospiti e a fornire un adeguato “servizio” in caso di pioggia.

 

Portaombrelli: come sceglierli

Abbiamo già parlato dell’estrema funzionalità che i portaombrelli hanno. Prima di scegliere quello che andrà ad arredare con stile la propria casa è importante fare una valutazione. Per praticità il portaombrelli andrà collocato nell’ingresso della casa, il senso della presenza di questo complemento sta proprio nel fatto che entrando in casa, una persona può riposare l’ombrello bagnato senza far cadere le gocce d’acqua ovunque.
Trovandosi in una posizione di ingresso è importante quindi scegliere il portaombrelli con attenzione, rispettando il resto dell’arredamento della casa ma valutando anche i dettagli che renderanno accogliente questo complemento. Del resto, una volta aperta la porta d’ingresso è proprio il portaombrelli che accoglierà il vostro arrivo a casa.

Se avete un arredamento in stile minimal e funzionale, probabilmente la scelta ricadrà su portaombrelli bianco, nero oppure rosso, le forme saranno sicuramente stilizzate e le dimensioni contenute. Se invece il vostro arredamento vira sul tradizionale, potrete optare per portaombrelli classici caratterizzati da forme piene e colori del legno.
L’importante è armonizzare questo complemento d’arredo con il resto della casa.

 

 

Come illuminare con stile una casa

L’illuminazione rappresenta il 50% della bellezza di una casa. Quando la luce naturale non fa il suo dovere è fondamentale scegliere dei complementi d’illuminazione, oggetti strategici nell’arredamento della casa in grado di creare le giuste atmosfere per far sentire i padroni di casa e gli ospiti sempre a loro agio.

Scopri le migliori lampade moderne su ModaeDesign.com, sul sito le migliori proposte a piccoli prezzi dei marchi made in Italy.

Lampade moderne: come illuminare una casa con stile.

L’illuminazione dovuta a lampade moderne in  casa svolge due importanti funzioni: la prima  è quella che consente di avere una buona luce e quindi di svolgere normalmente le funzioni vitali e non a qualsiasi ora del giorno e della sera, la seconda invece è importante per creare l’atmosfera giusta e sentirsi bene e a proprio agio in ogni ambiente domestico.

Per illuminare adeguatamente la nostra casa, possiamo considerare tre tipi di illuminazione: la retroilluminazione, l’illuminazione locale e quella al dettaglio (per lavorare). Se siete in procinto di arredare la vostra casa o fare dei lavori di cambiamento vi consigliamo di pianificare l’acquisto di complementi d’illuminazione che tengano conto dei tre aspetti sopracitati per avere l’illuminazione giusta per ogni momento della giornata.

Lampade moderne: come sceglierle

Scegliere le lampade moderne che andranno ad illuminare ogni ambiente della nostra casa è fondamentale per il nostro bon vivre. Come anticipato, ci sono tre tipi diversi di illuminazione e solo con una pianificazione strategica si avrà la luce perfetta in ogni angolo della casa.
Per la retroilluminazione suggeriamo di acquistare le lampade a piantana o i faretti, da parete e da soffitto. Queste lampade sono fondamentali come supporto a quella che possiamo definire luce locale, ovvero quella luce che ha il compito di illuminare in maniera omogenea l’intera stanza.

A proposito di queste luci infatti, esse sono date dalle sospensioni o dai lampadari moderni ma anche dai faretti a soffitto collocati omogeneamente su tutto il piano.
Infine c’è l’illuminazione al dettaglio. Com’è facilmente intuibile si tratta di una luce che consente di illuminare al meglio un angolo o un determinato piano della casa: per lavorare, studiare o compiere operazioni di lettura. Per queste attività ci vengono in aiuto le lampade da tavolo, complementi d’arredo di design che svolgono la funzione di donare un’illuminazione accentuata e diretta.

 

Lampade moderne, come collocarle

Oltre alla scelta dei complementi d’illuminazione che garantiranno un’illuminazione totale in casa, bisogna valutare anche la loro collocazione. Le lampade moderne per interni in un soggiorno o in una sala da pranzo dovranno essere scelte con la massima cautela, bisogna infatti tener conto che questi locali sono in assoluto i più vissuti dai proprietari di casa ma anche dagli ospiti. Quindi nella zona living probabilmente andremo ad inserire una luce locale in grado di illuminare importantemente tutta la stanza più lampade da terra o da tavolo per un’illuminazione al dettaglio.

Su ModaeDesign potete trovare una vasta selezione di lampade moderne e altri complementi d’arredo per illuminare ogni angolo della vostra casa. Siamo infatti rivenditori dei migliori marchi d’illuminazione made in Italy che hanno scelto di vendere funzionalità e design a piccoli prezzi. Scoprili ora.

 

 

Pouf Sacco per gli amici a 4 zampe

Chi trova un amico trova un tesoro, questo lo sanno bene tutte le famiglie e le persone che scelgono di fare entrare uno o più amici a 4 zampe in casa godendo dell’amore che solo loro sanno donare.
Che si tratti di un meticcio o di un Jack Russell o di un Pastore Tedesco una cosa è certa, è importante creare per loro un ambiente di comfort e farli sentire a casa loro esattamente così come ci sentiamo noi.

Angoli di relax in casa per gli amici a 4 zampe

L‘accoglienza per cani e gatti è tutto, i nostri animali devono infatti sempre sentirsi ben voluti in ogni angolo della casa ma allo stesso tempo è importante assegnare loro un determinato spazio all’interno del quale anche loro possono rilassarsi, meglio ancora se questo ambiente è lo stesso del padrone.

Chi ha un cane e conosce bene le sue esigenze, saprà sicuramente che sono tre le cose di cui ha bisogno per essere felice: essere coccolato, mangiare e dormire. A proposito di quest’ultima attività che i nostri amici, come noi umani, amano tanto fare, è importante scegliere con attenzione dove il nostro cane andrà a coricarsi e a godere di attimi di relax.

I cuscini per cani o meglio ancora i pouf sacco per animali non possono mancare. Si tratta di un vero e proprio letto, un luogo confortevole in cui il cane può rifugiarsi per riposarsi o anche per godersi un po’ di riposo dopo un’uscita all’aria aperta. E’ importante, durante l’acquisto di un pouf sacco per animali, valutare la qualità degli stessi. Questa deve essere al pari di un oggetto che acquisteremo per noi, solo in questo modo potremmo essere sicuri che il nostro migliore amico dorma sonni tranquilli.

Come scegliere i pouf sacco per animali

Prima di procedere all’acquisto del pouf sacco per il vostro animale dovrete osservare le sue caratteristiche per assicurarvi di garantire il massimo comfort al vostro amico a quattro zampe. Abbiamo già detto che la qualità deve essere elevate per non rischiare ne il malessere fisico del vostro cane ne di acquistare un oggetto che si romperà da li a pochissimo tempo.

Oltre alla qualità dovrete fare attenzione alle dimensioni del cane, i pouf sacco infatti variano in base alla grandezza dei vostri animali. Su ModaeDesign è presente la collezione di pouf/cuscini per cani creata da Avalon per i nostri amici a 4 zampe che comprende elementi di diverse dimensioni, colori e tessuti.
A proposito dei materiali, fate attenzione anche a quelli. Un pouf per animali in tessuto plasticato rappresenta la soluzione ottimale sia per far riposare il nostro cane all’interno della casa sia per gli spazi outdoor.

E ora non vi resta che sedervi accanto al vostro amico a 4 zampe e godervi un po’ di relax insieme a lui!

Natale: Idee regalo per la casa

Poche settimane al Natale, e tante troppe cose ancora da organizzare tra cui la scelta dei regali di Natale per amici, parenti e colleghi. Grande o piccolo che sia il regalo deve essere davvero speciale e non c’è cosa più disastrosa di non avere tempo e/o essere a corto di idee.
ModaeDesign è il sito web specializzato nella vendita di prodotti dal design ricercato e originale, complementi d’arredo e accessori per lui e per lei. Non sarà difficile per voi trovare un regalo originale e non scontato per amici e parenti sul nostro sito web. Registrandovi gratuitamente inoltre riceverete subito 5 euro di sconto.

Natale: Idee regalo per la casa

Avevate mai riflettuto sulla possibilità di fare un regalo per la casa in occasione del Natale? Arredare l’ambiente domestico è un processo lungo che richiede tempo e stile, come è risaputo, di arredare casa non si finisce mai sopratutto per gli angoli di design e i dettagli.
Che ne dite quindi di regalare ai vostri amici un complemento d’arredo per la casa che lo aiuti quindi a caratterizzarla ancora di più?
Ecco alcune idee regalo proposte direttamente da noi e presenti sul nostro sito web.

Idee regalo per la casa: l’illuminazione perfetta

Questo Natale regala complementi d’arredo e accessori di originale bellezza per rendere l’atmosfera della casa di chi riceverà il regalo ancora più unica ed accogliente. Che ne dite di una lampada da tavolo moderna? L’illuminazione è sicuramente uno degli aspetti più importanti di un ambiente e una lampada da tavolo o da terra può essere una sorprendente idea regalo che stupisce. La funzionalità e il design del complemento d’illuminazione scelto trasformeranno l’ambiente di collocazione donandogli una nuova luce, i vostri amici vi ringrazieranno.

Natale: Regali per la casa per la zona living

Cercate un’idea regalo per Natale alternativa e chic? Puntate allora su complementi d’arredo per la zona living. Il salone e la cucina sono infatti gli ambienti più importanti della casa ma anche quelli più grandi e di conseguenza difficili da “riempire” con stile ed eleganza.
Ci sono però una serie di complementi funzionali e decorativi in grado di rendere angoli dell’ambiente, soffitti e pareti ancora più belli. E’ questo il caso di vasi luminosi, portariviste e cornici. Ma anche portaombrelli di design e orologi da tavolo. Ognuno di questi prodotti infatti, se scelto con cura e nel rispetto dei gusti della persona che riceverà il regalo si configura come una delle più belle idee regalo per la casa di questo Natale.

Idee regalo per la camera da letto

La camera da letto è in assoluto l’ambiente più intimo e personale di tutta la casa ma anche quello dove gli abitanti della casa trascorrono le ore del riposo e del relax. Nonostante di solito questo ambiente resta lontano dagli occhi degli ospiti ci vuole la stessa cura, se non maggiore, nell’arredamento della stanza per renderla accogliente e confortevole. Che ne dite quindi di un’idea regalo per la camera da letto?
Si tratta di regalare piccoli complementi d’arredo in linea con il gusto dei proprietari di casa e con il resto dell’arredamento dell’ambiente: sedie, sgabelli, portafoto, orologi da tavolo e sveglie.

Avete segnato tutto? Natale è sempre più vicino ed è arrivato il momento di iniziare lo shopping online dei regali. Vi aspettiamo su ModaeDesign per queste idee regalo e molte altre.

 

 

Tavoli di design: dettagli moderni

La perfezione delle linee geometriche si incontra con forme pulite e genuine per dare vita a tavoli di design moderni in grado di rappresentare in casa la contemporaneità funzionale senza rinunciare all’estetica.
Appassionati di tendenza e ricercatori di stile, i tavoli di design sono per voi. Lasciatevi ispirare dai tavoli di design dei migliori marchi made in Italy e arredate la vostra casa con stile su modaedesign.com

Tavoli di design: arredare con stile la zona living

Arredare gli spazi living è un momento importantissimo nella vita di tutti. Nel caso di esperti di tendenze questo momento è ancora più importante perché nulla può essere lasciato al caso: il colore, la forma, le linee e anche la collocazione. Deve essere tutto perfetto.
Scegliere un tavolino di design che andrà ad arredare il salotto vuol dire arredare l’ambiente living con una finezza stilistica che strizza l’occhio alle tendenze più innovative e contemporanee. La funzionalità innata di questi complementi d’arredo è esaltata dalle linee decise e dalla spiccata materialità che li rende dettagli moderni senza eguali.

Tavoli di design: quali scegliere.

Vetro, legno, plastica o acciaio, il materiale diventa assoluto protagonista di un gioco moderno di luci e riflessioni che esalta la forma pura dei tavoli di design.
Il piano di appoggio in questo caso è pura esaltazione di funzionalità. I tavoli di design, sistemati strategicamente all’interno della zona living vengono sfruttati per creare soluzioni d’arredo innovative e sorprendenti conquistando il ruolo da protagonista pur mantenendo una rigidezza formale.

I tavoli di design possono essere collocati agli angoli dell’ambiente oppure in posizione centrale per rendere l’atmosfera più accattivante e moderna e consentire a chi vive la casa e ai suoi ospiti, di avere un piano d’appoggio da sfruttare all’occorrenza.
Libero da orpelli e da decorazioni varie, il tavolo di design si configura come un elemento di pura funzionalità dove appoggiare momentaneamente bibite o snack da offrire agli ospiti.

Attenzione però, si tratta di un elemento d’arredo diverso dagli altri, si tratta di un tavolo che è molto più che un tavolo. Si tratta del design che prende forma attraverso la geometria delle linee nitide e che per questo deve essere contestualizzato in un ambiente neutrale.
Ma gli amanti del design questo lo sanno già. Non vi resta che scegliere il vostro tavolo di design e arredare con stile estremo il vostro living.

Lampadari Moderni in Cristallo

L’illuminazione è l’anima della casa, insieme ai complementi d’arredo infatti, gli elementi d’illuminazione rappresentano prodotti caratterizzanti per ogni ambiente ove si collocano.
I lampadari moderni in cristallo rappresentano una scelta di gusto ed eleganza in grado di regalare un aspetto inedito alla propria abitazione pur non rinunciando a quel pizzico di contemporaneità stilistica che le ultime tendenze del design raccontano.
E a proposito di tendenze, noi di Modaedesign.com scegliamo attentamente le aziende di cui siamo rivenditori, tutte rigorosamente made in italy, per garantire un prodotto qualitativo a buon prezzo e che risponda alle esigenze dei consumatori e ai trend internazionali.
Tra questi c’è Olux Illuminazione, produttore di lampade di design e lampadari moderni in cristallo.

I cristalli, caratteristica indiscussa di questi lampadari, rappresentano dettagli seducenti intrisi del fascino della storia antica. In questo caso però, questi complementi d’illuminazione sono reinterpretati in chiave moderna grazie all’utilizzo di materiali di ultima generazione e dal design ricercato e sempre attento alle tendenze dal sapore internazionale. E’ così che il cristallo nella sua forma più pura e splendente incontra il minimalismo dell’acciaio dando vita a dei veri e propri gioielli d’arredamento senza tempo.
Grazie ai lampadari in cristallo è possibile arredare elegantemente la zona living, il soggiorno o la camera da letto sfruttando l’effetto impattante di questo complemento d’illuminazione che si ispira al lusso dei saloni barocchi della reggia di Versailles. Come anticipato, si tratta in questo caso di una fusione perfetta tra disegno, materiali, eleganza, classicismo e contemporaneità, il risultato finale è inaspettatamente seducente. 

 

La funzionalità, così come in tutti i complementi d’illuminazione è indiscussa. Nel caso dei lampadari moderni in cristallo, lo stile e la funzionalità si fondono dando vita alla creazione di punti luce che cambiano completamente aspetto e prospettiva in tutto l’ambiente.
Le raffinate sale da pranzo e le moderne camere da letto, possono essere arricchite con questi gioielli di arredamento in grado di adattarsi anche ad ambienti più minimal grazie proprio alla rivisitazione in chiave moderna del classicismo che caratterizza i lampadari in cristallo nell’immaginario comune.

Grazie a queste caratteristiche, nell’ultimo periodo i lampadari moderni in cristallo sono stati scelti da moltissimi consumatori per l’arredamento della propria casa. Per queste ragioni la proposta di questi complementi d’illuminazione oggi è abbastanza ampia al punto da potervi permettere di trovare il lampadario che potrà arredare con stile il vostro soggiorno, la zona living o la camera da letto.

Potrete scegliere tra lampadari in cristallo ispirati ai tradizionali chandelier dal gusto barocco con gocce di vetro, rivistati grazie all’inserimento di colori come il rosso o il glicine e resi attuali grazie alla fusione con materiali di moderno utilizzo. Oppure potrete optare per lampadari più piccoli, dalle forme meno tradizionali come l’ovale o dalle forme minimal e geometriche, i lampadari moderni vi regaleranno suggestioni di arredo senza tempo e assolutamente inedite.

Non vi resta che scegliere quello che più si adatta al vostro stile. Buono shopping su modaedesign.com.