Dove e come mettere le lampade Tiffany

No, non vanno bene in tutta la casa: ecco dove poter collocare le lampade Tiffany.

22is

Vetro e metallo: due semplici materiali che, insieme, divengono qualcosa di unico. Accade nelle lampade Tiffany, prodotte per esempio dal marchio Perenz, che rappresentano alcuni tra i modelli di lampade più diffusi al mondo dal ‘900 in poi. Le lampade Tiffany sono sempre originali, è difficile trovarne due uguali perché prodotte artigianalmente come le loro origini prescrivono.

Le lampade Tiffany, come quelle di Perenz, possono essere collocate di preferenza nella zona living della casa. Quindi sono perfette nel soggiorno, nella sala da pranzo e nel tinello. In cucina appaiono particolarmente suggestive quelle lampade Tiffany a tema frutta.

Questo però non significa che le lampade Tiffany non debbano essere utilizzate in altre stanze della casa. Dato il loro carattere giocoso sono sconsigliate in ufficio, in bagno e in generale nella zona notte. Ma esistono molti disegni astratti che ben si adattano a questi ambienti.

Nelle case che sono arredate con stili moderni tutt’altro che sobri, le lampade Tiffany sono l’ideale per i corridoi, le scalinate e gli atrii, ovviamente in formato applique. Il loro carattere giocoso, infatti, consente una grande versatilità qualora lo stile abbracciato per quanto riguarda l’arredamento non sia troppo spoglio ed essenziale.

One thought on “Dove e come mettere le lampade Tiffany

  1. LAMPADE TIFFANY

    Le lampade Tiffany sono sempre state sinonimo di originalità, stile ed eleganza. La chiave della loro popolarità è stata e continua ad essere colori caldi, modelli originali e prestazioni solide. Le lampade sono prodotte oggi in migliaia di diversi design, forme, colori e qualità in tutto il mondo. Tutti hanno una cosa in comune: paralumi colorati che producono una piacevole luce calda.

    Le lampade Tiffany sono state create non solo per illuminare le stanze, ma anche per offrire un bellissimo design degli interni. Le lampade arricchiscono la decorazione della stanza e le conferiscono uno stile unico.

    Tiffanylampa Pansy

    Lampade Tiffany – Informazioni su modelli e modelli
    Centinaia di modelli e modelli consentono una varietà di diverse dimensioni e disegni. La maggior parte dei modelli sono ispirati alla natura e spesso rappresentano fiori, insetti e animali. C’è anche una varietà di motivi geometrici. Diverse lampade, ad esempio, sono in stile Art Nouveau.
     
    Informazioni su Louis Comfort Tiffany (1848-1933)
    Tiffanylampans skapare

    Louis Comfort Tiffany, un noto artista americano, è dietro queste lampade in vetro colorato. In origine era un pittore, ma a 27 anni si interessò all’arte del vetro. Voleva creare un paralume con gli occhiali colorati per la “nuova luce elettrica”, che era molto più forte di quella ottenuta con le lampade a gas.

    Le opere di Tiffany divennero rapidamente popolari e creò una società di gioielli che fabbricò lampade, gioielli e porcellane. Louis Comfort Tiffany è internazionalmente riconosciuto come uno degli artisti più importanti nell’arte del vetro e dell’Art Nouveau.

     
    Lampade Tiffany – Informazioni sul processo di produzione
    Il materiale di partenza nel processo di produzione è il vetro colorato che viene tagliato e levigato per adattarlo al pezzo. i pezzi di vetro sono ricoperti di lamina di rame e sono saldati con una miscela di stagno e piombo. (Per ragioni ambientali, le nostre lampade sono saldate “senza piombo”). Questa tecnica era usata in passato per produrre piastrelle colorate, principalmente nelle chiese. Le lampade Tiffany sono state originariamente realizzate esclusivamente a mano e al giorno d’oggi sono state sviluppate tecniche per rendere redditizio il lavoro, con la realizzazione di opere artigianali ad un prezzo interessante.

    Lampade Tiffany – Originali e copie
    Ai nostri giorni, il termine ‘lampada Tiffany’ è usato molto ampiamente, e c’è molta confusione su quali sono originali e quali sono copie. Le lampade possono essere divise in tre categorie:

    1. Lampade originali Tiffany: quelle create nei Tiffany Studios di New York. Spesso, sono contrassegnati con un numero e una firma sul lato inferiore del piede. Gli originali raggiungono quantità esorbitanti nelle aste di antiquariato negli Stati Uniti.

    2. Riproduzioni di lampade Tiffany: lampade che sono copie esatte del lavoro svolto in Tiffany Studios. Queste lampade comandano un prezzo di mercato negli Stati Uniti tra 500-5000 dollari USA.

    3. Lampade stile Tiffany: sono tutte le altre lampade prodotte con la stessa tecnologia delle lampade Tiffany originali. Queste lampade sono disponibili in diverse forme e stili e sono prodotte in diversi paesi. Generalmente, questi sono considerevolmente meno costosi di quelli originali e delle riproduzioni.

    Tutte le suddette categorie sono chiamate, nel linguaggio comune, lampade Tiffany
    http://www.tiffanylamps.eu/it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *