Gibas, lampade per chi ama l’estetica semplice e raffinata

A volte la semplicità è sempre la miglior risposta. Anche quando parliamo di lampade o in generale di complementi per l’illuminazione.

4

La semplicità è una caratteristica che è di casa tra le lampade Gibas, complementi per l’illuminazione moderni che partono da un presupposto. Il presupposto in questione è che basta una linea per demarcare, basta una linea per creare un design suggestivo che resta impresso nella mente del suo possessore, ma anche nella mente del casuale visitatore della casa.

Il metallo è uno dei materiali principe per Gibas, che riesce a dare l’impressione che questo materiale sia completamente asservito alla mente umana, che venga modellato come essa richiede. Ed è così che nascono lampade dall’apparenza molto semplici, ma che nascondono un gran lavorìo che mescola stile vintage a consapevolezza dello spazio e giochi di luce.

Come per la linea Titti, i cui complementi sono lampade composte da filo di acciaio verniciato a ingabbiare la luce, per restituirla libera al fruitore ultimo della lampada. O come per la linea Nio, in cui è sempre l’acciaio verniciato a creare forme che ricordano un passato lontano o che forse ricordano il mare, i pianeti, la ricerca galileiana. Così Gibas riscrive la storia del design facendola divenire una storia personale, una storia in cui tutti possono ritrovarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *