GUIDA AGLI ACQUISTI: COME SCEGLIERE UN BUON VENTILATORE A SOFFITTO (PARTE 1)

Oggi, al secondo giorno di super afa, mi sono decisa: occorre comprare un ventilatore.

Per resistere al caldo dell’estate, infatti, ci sono due alternative: ventilatori o aria condizionata.

La seconda, almeno nel mio caso, è da scartare per due motivi:

1. l’impianto costa troppo

2. mi fa male: almeno una volta o due durante l’estate, a causa degli sbalzi di temperatura che provoca, mi becco sempre un raffreddore, un mal di gola o simili.

Dunque, per aerare almeno il soggiorno e la camera da letto, punto su un buon ventilatore a soffitto.

Sul sito di Modaedesign.com ci sono due marchi di cui so che posso fidarmi,per qualità ed eccellenza nel servizio: Italexport e Perenz.

La prima è leader del settore, produce ventilatori di alto livello funzionale, ma anche estetico. Molto accattivanti, i ventilatori Italexport possono aerare e arredare insieme.

La seconda, Perenz, è un’azienda di lampade che produce anche ventilatori da soffitto: convince per il rapporto qualità-prezzo super vantaggioso.

Cambiano le peculiarità degli apparecchi, ma entrambi i marchi sono ottimi.

 

Come faccio a scegliere il migliore per me?

Bisogna innanzitutto conoscere le componenti principali del ventilatore, sapere a cosa servono, e infine scegliere quelle piu’ corrispondenti alla stanza che vogliamo aerare.

Andiamo a descriverli:

Motore

Il motore è quello che permette il movimento delle pale e ne determina la velocità.

E’ presente in tutte le tipologie di ventilatori, ed è alimentato dall’energia elettrica.

RICORDA BENE: quando acquisti un ventilatore devi osservare la velocità di aerazione: più veloce si muovono le pale e più aria fresca se ne ricaverà!!!

Pale

Un altro elemento fondamentale sono le pale. Di diversa grandezza e talvolta di diversa forma, sono di media tre, e servono a muovere l’aria. Più la stanza che dovete aerare è grande più occorrono pale di grandi dimensioni.

RICORDA BENE: una delle doti che deve avere il tuo ventilatore è anche la silenziosità  – espressa in db- i vecchi ventilatori infatti per funzionare producevano anche molto rumore, oggi invece sono molto silenziosi

Sostegno

Il ventilatore da soffitto presenta un sostegno che deve avere lunghezze diverse a seconda della grandezza dell’ambiente da aerare: più la stanza è grande e più grosse saranno le pale, mentre un po’ più lungo dovrà risultare il sostegno.

Lampada

Il ventilatore da soffitto, POSTO AL CENTRO DELLA STANZA, deve inoltre poter illuminare, e quindi deve essere scelto, se si vuole che svolga anche questo compito, con la lampada inclusa.

LE DIMENSIONI DA GUARDARE PER ACQUISTARE UN VENTILATORE:

1 Dimensioni delle pale

2 diametro del ventilatore

NOTA BENE SEMPRE: PIU’ GRANDI SONO LE PALE E PIU’ GRANDE E’ IL DIAMETRO DEL VENTILATORE… PIU’ RIESCE AD AERARE.

5. estetica

Ricorda infine di scegliere un modello corrispondente ai tuoi gusti e che si combini bene con lo stile della tua abitazione: su Modaedesign puoi trovare infiniti modelli, di tantissime forme e colori: hi-tech, vintage, cromati, in metallo o in legno…

Scegli il tuo modello su Modaedesign, da settimana prossima ci sono sconti esclusivi su tutti i prodotti Italexport!!!

—continua—

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *