IL LED SI FA POESIA NELLA NUOVISSIMA COLLEZIONE OLA DI KARMAN

Anche dal mondo Karman esclusive novità! E’ arrivata Ola, una collezione costituita da lampade con struttura in alluminio laccato bianco contenente al proprio interno una sorgente a led in grado di illuminare con vivacità e dolcezza gli interni delle vostre abitazioni.

Lo stile di Karman è insuperabile, e si basa su un vigile e attento studio dei materiali, al quale fa coincidere un’ottima ed elevata passione per le forme particolari e accattivanti.
Un design d’effetto che pur rimanendo legato all’essenzialità è in grado si sapersi distinguere sempre e comunque, di imprimere cioè un elevato senso estetico all’apparecchio su cui si inserisce.
L’illuminazione a led garantisce un altissimo risparmio energetico, eppure agisce anche sulla tonalità della luce, rendendola più bianca e candida, pura.

L’atmosfera si farà diversa, e sembrerà così, tramite la linea OLA, di partecipare a qualcosa di magico, di affascinante quanto misterioso.
Il concept che traspare dalla linea della Karman pare rappresentare in materia ciò che viene espresso così pienamente da una nota poesia dell’artista polacca Szymborska Wislawa.

I versi conclusivi del componimento, intitolato Disattenzione, raccontano infatti:

Le nuvole erano come non mai e la pioggia era come non mai,
poiché dopotutto cadeva con gocce diverse.
La terra girava intorno al proprio asse,
ma già in uno spazio lasciato per sempre.
E’ durato 24 ore buone.
1440 minuti di occasioni.
86.400 secondi in visione.
Il savoir-vivre cosmico,
benché taccia sul nostro conto,
tuttavia esige qualcosa da noi:
un po’ di attenzione, qualche frase di Pascal
e una partecipazione stupita a questo gioco
con regole ignote.
La stessa partecipazione stupita che avviene a contatto con l’illuminazione a led prodotta dall’avvolgente candore di Ola.

Breve profilo aziendale: notizie tratte dal sito ufficiale.

La parola “Karman”, come racconta Davide Diamantini quarantenne, imprenditore e fondatore della omonima Azienda ha un significato ben preciso: “è l’insieme delle azioni di ciascun individuo che lo conducono al compimento del proprio destino”.
Come Davide ama parafrasare: “sono cresciuto nell’ambito del Design, in una storica e blasonata azienda di complementi fondata nel 1964 da mio padre con un socio. Con il passare degli anni ho sentito sempre di più la necessità di creare un mio personale universo lavorativo, dove potermi esprimere più liberamente, completamente slegato dagli inevitabili compromessi a cui ci si sottopone agendo in società con qualcun altro”.
Nel 2005 quindi nasce La Karman srl con una serie di oggetti d’arredo che spaziano dal portafoto, al tavolinetto, al vaso, all’appendiabiti e qualche lampada.
Grazie alla pregressa esperienza l’azienda decolla immediatamente ma Davide non è ancora contento! Finalmente nel 2008 capisce qual è la vera strada che intende percorrere: la luce lo affascina e decide che per arrivare a compiere quel famoso destino, le sue azioni passeranno d’ora in poi attraverso questo mondo che tanto spazio lascia alla poesia, al sogno ed all’inventiva.
Il progetto definitivo si concretizza con l’inizio della collaborazione con Matteo Ugolini, giovane Designer che interpretando al meglio i più reconditi desideri di Davide, lancia il Brand in un viaggio attraverso universi sconosciuti.
Non a caso la collezione presentata ad Euroluce 2009 che meglio si identifica con questo percorso si chiama SKY.
Una serie di lampade (tavolo, soffitto e terra) che insieme alla luce proietta nell’ambiente circostante costellazioni sconosciute, completamente immaginarie.
A ciascuno il compito di vivere il proprio viaggio personale nell’infinito dello spazio, sognando, comodamente nascosto nell’intimità della propria casa, fino al raggiungimento del proprio destino, del proprio Karma(n).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *