MODAEDESIGN E AVALON NEL NUOVO VIDEO DI ANTONIO MAGGIO E CLEMENTINO: SUL SET DI “STANCO” CI SIAMO ANCHE NOI

LA VERA MUSICA SUONA CON #MODAEDESIGN! E’ uscito oggi, in anteprima su tgcom24, il nuovo video di Antonio Maggio e del rapper napoletano Clementino.  Le poltrone a sacco Avalon, in vendita su Modaedesign, erano sul set!

 Vincitore nel 2013 delle Nuove Proposte nel Festival di Sanremo, Antonio Maggio si era già distinto per la canzone “Mi servirebbe sapere”, dallo stile ironico, elettro pop e dal testo molto interessante. Dopo il successo del suo primo album, Nonostante 

Tutto, avviene l’incontro con il freestyler napoletano Clementino.  La canzone Stanco. che apre l’album nuovo di Antonio, è il risultato, esplosivo, di questa amicizia sfociata in perfetta collaborazione. La canzone racconta la storia di un ragazzo perennemente “stanco” che vive di sogni, promesse che fa a se stesso, ma che non riesce mai a mantenere. Il ragazzo, interpretato da Antonio, cerca di prendere iniziative per cambiare la sua vita, ma stanchezza e pigrizia hanno la meglio sulla sua volontà.  E’ un pezzo divertente e arguto, nello stile di Antonio, a cui Clementino aggiunge tutta la sua energia, ironia e vibrante espressività. Stanco è tratta dall’album di Antonio “L’Equazione“.

Il video, è realizzato a Napoli, e nel video… CI SIAMO ANCHE NOI!!! Guardate con attenzione le immagini qui a fianco… E scoprirete subito perchè: quando nel video il freestyler Clementino anima con la sua voce il pezzo, si vedono Antonio e Clementino seduti su due comode poltrone a sacco…. I pouf – poltrone a sacco su cui sono seduti Clementino e Antonio… Sono prodotti da AVALON, un’azienda di pouf e poltrone a sacco di design che potrete trovare in esclusiva sul sito di MODAEDESIGN.COM!  Modaedesign – con Avalon –  promuove la #veramusica e si fa rapper per un giorno!

Scopri sul nostro sito la collezione delle poltrone a sacco Avalon: dai un ritmo ed uno stile #POPRAP alla tua abitazione!!!

 BREVE BIOGRAFIA DEI DUE ARTISTI

Clemente Maccaro, conosciuto con lo pseudonimo di Clementino o con quello del suo alter ego Iena White è un rapper italiano. Dopo aver vinto varie competizioni di freestyle tra il 2004 e il 2006, Clementino entra nella Lynx Records, etichetta con la quale nel 2006 pubblica Napolimanicomio. Nel 2009 entra a far parte dei Videomind, sotto l’etichetta Relief Records EU, e con quest’ultima pubblica nel 2011 l’album I.E.N.A.. Nel 2012 collabora con Fabri Fibra, con il quale forma il duo Rapstar e pubblica Non è gratis. Nel 2013 il rapper pubblica il suo primo disco solista con la major discografica Universal, intitolato Mea culpa, che riscuote un discreto successo, piazzandosi in 4ª posizione nella classifica italiana degli album. Ha partecipato anche al Music Summer Festival 2013 ed ha trionfato con la canzone ‘O vient.

Antonio MaggioNel 2003 Maggio partecipa al Festival di Castrocaro, senza tuttavia vincerlo. Negli anni a venire entra a far parte dell’Orchestra Terra d’Otranto. Dopo esser stato scartato nel 2006 a Sanremo, ha la sua prima esperienza discografica e inizia un corso di canto jazz a Taranto. Nel 2007  con Antonio Ancora, Michele Cortese e Raffaele Simone avvia il progetto Aram Quartet, vocal band che entra a far parte della prima edizione di X Factor, vincendo il talent show e ottendo un contratto discografico con l’etichetta Sony/BMG. Esclusi dal Festival di Sanremo 2009, e con la perdita del contratto con la Sony, il gruppo si scioglie.  Nel 2013 Maggio ritenta a Sanremo e questa volta il pezzo non solo viene accettato ma risulta vincente nella categoria Giovani. Fonte Info: Wikipedia

Pianoforte di Lumia: una lampada in vetro di murano capace di riempire la vostra casa di una musica d’altissimo livello!

Pianoforte di Lumia è un lampadario che fa parte della Collezione Design Luce in musica, progettata e disegnata da Lomo Studio Design.

Come potete osservare, la lampada da parete Pianoforte è un’ elegante appilique che rappresenta i vari tasti del pianoforte ponendoli in rilievo.

Questo lampadario è realizzato esclusivamente a mano grazie all’arte dei maestri vetrai di murano, che da sempre collaborano con l’azienda Lumia.
Da pochi giorni si è concluso il Festival di Sanremo, e un’aria e un bisogno di musica e di allegria, anche in attesa dell’ arrivo della primavera, è entrata, che lo volessimo o meno, nelle nostre case. Bene, per gli amanti della musica e tutti coloro che desiderano riempire il proprio arredo ed arricchirlo tramite un componente di design, di altissima qualità e delizioso estro, ora possono avere ciò che li soddisfa! Il Pianoforte Lumia è ciò che più risponde a questa esigenza di armonia e serenità!
Un lampadario la cui struttura è in vetro di murano, e che può essere inserito in qualsivoglia contesto: dal classico al moderno, dal corridoio del salotto privato alla galleria d’arte contemporanea o infine posto all’interno di una discoteca o locale di tendenza. La forma effervescente e sbarazzina, preserva intatte raffinatezza ed eleganza, garantite anche dal materiale prezioso adottato.
Ricordiamo infine che su tutti i lampadari di murano di Lumia potrete trovare sconti imperdibili. La peculiarità di un’azienda come Lumia è quella infatti di offrire prodotti di altissimo livello a un prezzo eccezionalmente accessibile! Sul sito di Modaedesign potrete trovare all’interno della categoria “lampadari di murano” una vastissima scelta di oggetti di luce, e cliccando sulla ricerca avanzata, vi sarà data la possibilità di richiedere i prodotti del marchio preferito.

Dal sito di Lumia, una breve sintesi sulla storia del vetro di Murano:
Nel 1982 è stato festeggiato questo prestigioso compleanno della vetraria veneziana.
Risale al 982 infatti il più antico documento relativo a quest’arte in laguna veneziana: si tratta di un manoscritto, un atto di donazione in cui, tra i testimoni, compare un tale “Domenicus fiolarius”, cioè Domenico vetraio (“fiola” è la bottiglia).
L’invenzione della soffiatura è avvenuta sulle coste orientali del Mediterraneo e risale al Primo secolo a.C.
Radicatasi a Venezia, divenne la tecnica privilegiata per lavori vetrari di alto livello.
In particolare i maestri muranesi la svilupparono al punto di ottenere una straordinaria abilità nella modellazione a caldo, inventando nuove tecniche e giungendo a proporre forme di notevole eleganza e grande raffinatezza.
Una novità importante, risalente al XVIII secolo, è la nascita della “ciocca”, il lampadario di cristallo a bracci porta candele con elementi in vetro soffiato e decorato da fiori vitrei e multi colori e da elementi pendenti: questo lampadario occupa ancora oggi un posto di rilievo nella produzione di Murano.
Naturalmente esistono oggi anche altri modelli più rispondenti al gusto contemporaneo: lampade a sospensione, appliques, lampade da tavolo o a stelo.

Note Tecniche di Lampadario di Murano di Lumia, Pianoforte (materiali, colori, finiture)
Struttura in vetro lavorato a mano, colori disponibili bianco, nero.
Lampadine: 2 E27 60W
Dimensioni: Larghezza:40cm;altezza:15cm.
Colori: bianco, nero