Tempo di primavera, il design e l’illuminazione

L’arrivo della primavera è sempre molto atteso – tranne per chi soffre di allergie stagionali – e la bella stagione fa venire voglia di cambiamento anche nella propria casa: ciò significa che è ora di ridefinire il design, magari partendo dall’illuminazione.

11025838_665603916928200_184651495923395931_o

Nell’immagine qui sopra si dà un esempio di come cambiare la propria camera da letto, migliorarla e sistemarla in occasione della bella stagione. Naturalmente, questo tipo di arredamento si può adottare sempre, in particolare nelle zone, come nel sud Italia, in cui si può godere di grande luce naturale e di bel tempo.

Il design adottato per quest’arredamento è decisamente retrò: è come fare un passo indietro ai tempi di Casablanca, ma in technicolor. L’illuminazione “portante” è costituta da faretti a incasso, che sormontano la parte superiore delle pareti – complice il fatto che la tettoia qui ha la forma di un trapezio.

Alcuni faretti sono posti anche nella parte bassa delle pareti, ma non finiscono qui i complementi per l’illuminazione, data la presenza anche di suggestive e insolite lampade da tavolo. Completano il tutto delle tende a baldacchino per il letto e si intravede, appena dietro il muro divisorio, un lavandino old style.

Nel complesso, quest’arredamento, grazie anche ai complementi per l’illuminazione, conferisce una profonda idea di freschezza, di pulizia, di immediatezza. È come se, vedendolo, ognuno di noi esclamasse: sì, ora sono a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *