Che pouf sei?

Un pouf non è un semplice complemento d’arredamento che inseriamo nel contesto della nostra casa per abbellirla e renderla più confortevole.

capodanno

Un pouf è decisamente qualcosa di più profondo, deve riflettere chi siamo e che cosa vogliamo, in termini di comfort, ovviamente, non di aspirazioni o di ambizioni personali. Questo non è un test della personalità bensì un consiglio su cosa è meglio cercare in un pouf, in base alla propria esperienza, al proprio gusto personale, anche senza seguire le mode del momento, soprattutto in fatto di colori e tessuti.

Quando si sceglie il proprio pouf e dev’essere il proprio, quello adatto alla personalità, si deve seguire l’istinto. Non necessariamente si devono fare i conti con l’arredamento preesistente, cioè con tutto quello che è presente in casa prima dell’acquisto del pouf, che a sua volta potrebbe creare una dissonanza nell’armonia.

Un pouf può sempre essere inserito in un contesto differente da quello della casa tout court: un pouf può essere infatti parte di un cantuccio comodo per la lettura o per la visione di un film. È il nostro refugium dalla stanchezza di una lunga giornata. Quindi, l’estetica è oggetto di gusto personale in questo caso, ma ci si deve basare anche sulla comodità affinché la scelta sia quella perfetta.